Seven Deadly Sins – Annunciato l’anime del sequel ‘Four Knights of the Apocalypse’

Weekly Shonen¬†Magazine ha annunciato l’anime di Four Knights of the Apocalypse, sequel anime di Seven Deadly Sins, il manga di Nakaba Suzuki

Four-Knights-of-the-Apocalypse.jpg

Seven Deadly Sins sta per tornare con un nuovo anime. Secondo Weekly Shonen Magazine¬†, Four Knights of the Apocalypse, il sequel manga dell’opera di Nakaba Suzuki, ricever√† un adattamento anime.

Il nuovo anime è stato annunciato come parte della celebrazione del decimo anniversario di Seven Deadly Sins, pubblicato per la prima volta nel 2012. Non sono stati rilasciati ulteriori dettagli al momento sul nuovo anime, come lo studio che lo sta producendo, il cast e la data di uscita, ma la rivista ha pubblicato una locandina con i protagonisti di Four Knights of the Apocalypse. Vediamola di seguito!

Sempre scritto e disegnato dal mangaka Nakaba Suzuki, il manga di Four Knights of the Apocalypse √® uscito per la prima volta a gennaio 2021 ed √® tutt’ora in corso di pubblicazione. La nuova serie √® ambientata diversi anni dopo gli eventi della storia originale e lo scioglimento dei Seven Deadly Sins, e si concentra sul giovane ragazzo di nome Percival, che scopre di essere destinato a far parte di un gruppo di quattro cavalieri che secondo una profezia distruggeranno il mondo. Di conseguenza, preso di mira dalle forze di Camelot, Percival si reca alla ricerca degli altri tre membri dei Quattro Cavalieri.

Seven Deadly Sins √® stato pubblicato per la prima volta nel 2012 e racconta la storia dei Seven Deadly Sins un gruppo di sette cavalieri, considerati i pi√Ļ forti della regione della¬†Britannia, ognuno dei quali rappresentava uno dei¬†sette peccati capitali, per via di una colpa da loro commessa in passato. Il gruppo fu tuttavia sciolto dopo aver ordito apparentemente una cospirazione allo scopo di rovesciare il regno di Lionesse, uccidendo l’allora Gran Cavaliere Sacro, Zaratras. La loro presunta sconfitta avvenne per mano dei Cavalieri Sacri del regno. I sette si dispersero e su di loro venne messa una taglia, ma col passare del tempo inizi√≤ a girare voce che in realt√† questi sette guerrieri leggendari fossero ancora in vita. Dieci anni dopo, i Cavalieri Sacri organizzano un¬†colpo di Stato catturando il re, diventando cos√¨ i nuovi governanti tirannici del paese. Elizabeth, la figlia pi√Ļ giovane del re, non ha quindi altra scelta che fuggire dal castello reale e mettersi alla ricerca dei Seven Deadly Sins, con la speranza che siano davvero ancora vivi e che siano disposti ad aiutarla. La serie √® stata elogiata per la sua nuova interpretazione del fantasy medievale. Il manga fantasy √® uscito in 41 volumi e ha venduto oltre 37 milioni di copie durante la sua corsa.

L’anime originale di¬†Seven Deadly Sins √® stato presentato in anteprima nel 2014. Le prime due stagioni dell’anime e il primo film della serie sono stati prodotti da A-1 Pictures, lo studio dietro serie di successo come Sword Art Online,¬†86: Eighty-Six e¬†Kaguya- sama: L’amore √® guerra.¬†L’anime di Seven Deadly Sins √® disponibile su Netflix. Vedremo anche il seguito sulla piattaforma dalla grande N rossa? Al momento non ci sono stati annunci su dove vedremo Four Knights of the Apocalypse, ma rimanete sintonizzati su MegaNerd per saperne di pi√Ļ.

Fonte: CBR.com


Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.