Sergio Bonelli Editore – Richiesta di aiuto ai lettori per evitare gli aumenti

Davide Bonelli, direttore generale della casa editrice, chiede aiuto ai lettori dei fumetti pubblicati da Sergio Bonelli Editore per evitarne l’aumento. Le cause sono riconducibili alla crisi che l’editoria sta attraversando da diverso tempo. 

copertina

Il settore dell’editoria – e in particolare del fumetto – sta vivendo un periodo di crisi da qualche mese dovuta all’aumento della domanda di carta durante la pandemia. Hanno seguito inevitabili ritardi negli approvvigionamenti e aumenti dei prezzi degli albi. Per contrastare quest’ultima conseguenza, negli editoriali inseriti nelle ultime pubblicazioni, Davide Bonelli ha chiesto aiuto ai lettori.

Il direttore generale di Sergio Bonelli Editore ha così scritto:

“L’aumento generalizzato dei costi della carta e di tutte le materie prime necessarie alla stampa, dagli inchiostri all’alluminio per le lastre, sta colpendo duramente l’intero settore. E c’è una difficoltà oggettiva, come mai era accaduto in passato, nel reperire le materie e tutto quanto necessita alla produzione. 

A tutto questo si unisce la preoccupante diminuzione del numero delle edicole presenti sul territorio nazionale, e del numero di lettori in generale.”

In particolare, per quest’ultimo aspetto:

“Cercate di acquistare i vostri albi preferiti sempre dalla stessa edicola di fiducia. Questo ci permetterebbe di meglio razionalizzare la distribuzione, evitando di disperdere troppe copie. Una cosa che forse non tutti sanno, infatti, è che per poter vendere un determinato numero di copie, un editore deve stamparne almeno il doppio, se non di più, e quelle invendute vengono praticamente tutte distrutte: capirete che, in un momento in cui la carta è così carente e preziosa, lo spreco risulta ancora più insopportabile.”

Ad ogni modo, il direttore assicura di non propendere, almeno per il momento, per un ulteriore aumento dei prezzi, facendo appello all’amore dei lettori per Sergio Bonelli Editore:

“Pensiamo sia un modo per ringraziarvi per il sostegno che continuate ad accordarci e per la vostra fedeltà.”

Cosa pensate di questo appello? Accettereste un eventuale aumento dei prezzi? Diteci la vostra nei commenti!


Pier

Instagram Meganerd
Appassionato di scienza e supereroi, leggo fumetti da quando avevo 5 anni. Divoro serie tv... ma non ingrasso

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.