School of Rock – È morto Kevin Clark, il batterista della band di Jack Black

Arriva un’altra bruttissima notizia: è morto Kevin Clark, l’interprete del giovane batterista della band improvvisata da Jack Black nel film School of Rock. Aveva 32 anni

school of rock kevin clark

Dobbiamo purtroppo dare una notizia davvero molto triste: a soli 32 anni si è spento Kevin Clark, l’attore che da giovanissimo prese parte al film cult di Jack Black School of Rock, interpretando il batterista della classe (diventata poi un’incredibile band).

Il giovane attore è stato investito da un’auto mentre guidava la sua bicicletta a Chicago. La corsa all’ospedale purtroppo non è servita a salvargli la vita. A investirlo pare sia stata una ragazza di vent’anni alla guida di una Hyundai Sonata. Kevin Clark era diventato realmente un musicista e nel 2018 si era ricongiunto anche con Jack Black, che nel film era stato sostanzialmente il suo mentore.

jack black kevin clark

Black ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla tragica vicenda: «Una notizia devastante, se n’è andato troppo presto».
La madre di Kevin ha invece dichiarato che «Lui era una persona di talento con il cuore d’oro. Giusto ieri aveva incontrato i membri della sua band, dicendo che questa era la vita che voleva fare, al servizio della sua passione per la musica».

School of Rock è un film del 2003 diventato immediatamente un piccolo cult. Jack Black, protagonista della pellicola, interpreta un musicista spiantato che non riesce a sfondare nel mondo della musica, addirittura facendo persino fatica a restare in una band.
Deciderà dunque di fingersi insegnante in una scuola (al posto di un suo amico, professore di ruolo) e insegnare ai suoi giovani studenti come diventare una vera e propria rock band. Alla fine riuscirà nel suo intento, ma ci saranno chiaramente tantissimi ostacoli prima di arrivare al successo.


Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *