È morto Rutger Hauer – Addio alla star di Blade Runner e Furia Cieca

Addio alla star di Blade Runner: apprendiamo solo ora che Rutger Hauer è morto lo scorso 19 luglio. Aveva 75 anni e una carriera davvero impressionante

È morto Rutger Hauer – Addio alla star di Blade Runner e Furia Cieca

La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno: Rutger Hauer, la star di Blade Runner, è morto lo scorso 19 luglio all’età di 75 anni. La conferma è arrivata dall’agente Steve Kenis, che al magazine Variety ha rilasciato alcune dichiarazioni, in cui viene detto che l’attore si è spento nella sua casa olandese. Il funerale si è svolto oggi, mercoledì 24 luglio.

Rutger Hauer ha avuto una carriera lunghissima, costellata da oltre 170 film, ma la popolarità è arrivata soprattutto con il film di Ridley Scott del 1982, in cui ha recitato al fianco di Harrison Ford.

Nato nella provincia di Utrecht ma cresciuto a Amsterdan, Rutger Hauer è un figlio d’arte, i genitori erano entrambi attori di teatro. La passione per la recitazione grazie a un gruppo sperimentale negli anni Sessanta finché cominciò a lavorare per una serie tv olandese, il salto al cinema grazie al regista olandese Paul Verhoeven con cui ha girato diversi film. L’attore ha lavorato anche con registi italiani, due volte con Ermanno Olmi (La leggenda del santo bevitore, Il villaggio di cartone), con Dario Argento (Dracula 3D) e Lina Wertmueller (In una notte di chiaro di luna).

La redazione di MegaNerd si alza in piedi per tributare un ultimo, grande saluto a questo gigante del cinema.




Commenti