Rumiko Takahashi vince il Grand Prix al Festival di Angoulême

Rumiko Takahashi, autrice di famosissime opere tra cui Lamù e Ranma 1/2, ha ricevuto il Grand Prix alla cerimonia di apertura del 46° Festival di Angoulême

Ranma-1-2-ranma-1-2-5254658-1024-768.jpg

Ieri sera si è tenuta la cerimonia di apertura del Festival di Angoulême, famosa manifestazione francese dedicata al fumetto, la seconda più grande in Europa dopo il Lucca Comics & Games.

Ogni anno il Festival assegna il Grand Prix ad un autore di fumetti in vita che sarà presidente dell’edizione successiva, quest’anno a riceverlo è stata Rumiko Takahashi, autrice di molte famosissime opere tra cui Lamù, Ranma 1/2, Inuyasha e Maison Ikkoku.

Il Grand Prix è una delle maggiori onorificenze nel mondo del fumetto e riceverla per la Takahashi comporterà ricoprire il ruolo di madrina nell’edizione 2020. La prassi prevede inoltre che l’autrice realizzi il manifesto ufficiale di tale edizione e che venga allestita una mostra interamente in suo onore.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.