Ridley Scott non vuole dirigere il film su Merlino

Ridley Scott, regista di capolavori come Blade Runner e Il Gladiatore, ha rifiutato l’offerta della Disney di dirigere un film sul Mago Merlino

ridley-scott-merlin-saga

«Non faccio film sui maghi». Questa sembrerebbe essere la motivazione – semplice e concisa – per la quale il grande regista Ridley Scott non sarebbe orientato verso il progetto Disney che porterebbe su schermo l’adattamento del primo dei dodici libri della Merlin Saga di Thomas Archibald Barron.

Un progetto sul quale la Disney sembrerebbe essere al lavoro da diversi anni, con l’intenzione di lanciare un nuovo franchise e il regista sembrava essere la prima scelta per dirigere gli adattamenti dopo un primo approccio fallimentare con Filippa Boyens – Il Signore degli Anelli – alla quale era stata precedentemente affidata la sceneggiatura.

La Scott Free, casa di produzione del regista, avrebbe dovuto cominciare a lavorare alla pellicola già verso la fine del 2019 e anche se i casting erano già in corso, il tutto si risolse in un nulla di fatto e Ridley Scott rivolse il suo interesse verso The Last Duel e House of Gucci.

«Quando devo scegliere i progetti da dirigere mi sento come un bambino davanti a una scatola piena di giocattoli – racconta Scott all’Hollywood Reporter – Più invecchio, più cerco cose che possano significare qualcosa e non siano puro intrattenimento. Deve essere un progetto cha ha un impatto su qualcuno. Quando la Disney comprò la Fox, volevano che dirigessi un film su un mago. Non faccio film sui maghi. Non era una buona idea.»

Sembrerebbe quindi che il regista, attualmente impegnato con il suo kolossal Kitbag con Joaquin Phoenix nei panni di Napoleone Bonaparte e Vanessa Kirby in quelli di Giuseppina, non sarà coinvolto nel progetto Merlin Saga. Intanto la Disney ha affidato il film (che al momento si intitola “The Lost Years”, come uno dei romanzi di Barron) a Michael Matthews, regista del blockbuster Love&Monsters uscito su piattaforma Netflix lo scorso anno.


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

Luke

Il Signore degli Anelli è la mia bibbia, Star Wars il mio credo. Guardo tutto, ma non mi piace tutto. Seguace di Tarantino e del senza senso, so che un giorno finirò il libro fantasy che sto scrivendo con il Dottor Prugna. Ma non è questo il giorno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.