Star Wars – Racconti Spaventosi, il Lato Oscuro di Halloween

Dal primo ottobre è disponibile su Disney+ LEGO Star Wars: Racconti Spaventosi, la nuova produzione dedicata all’evento di Halloween e ambientata nella famosa galassia lontata lontana

recensione star wars racconti spaventosi

LEGO Star Wars: Racconti spaventosi è un mix di epica comicità, tipica delle produzioni LEGO, e di alcuni degli elementi più iconici della Saga. Scritto da David Shayne e prodotto in collaborazione con la Atomic Cartoons, lo speciale dedicato ad Halloween è diretto da Ken Cunningham già noto per LEGO Star Wars: Christmas Special dell’anno scorso. In meno di un’ora rivisiteremo le storie di alcuni dei Sith che hanno più incarnato il lato oscuro della forza, è lo faremo divertendoci grazie a dei personaggi ben scritti.

Tre racconti compongono la trama

Poe Dameron e BB-8 sono sulle tracce di ciò che rimane del Primo Ordine, e questo ci posiziona dopo gli eventi Star Wars: L’ascesa di Skywalker. Dopo uno scontro, li vediamo impegnati in un tentativo di atterraggio sul pianeta vulcanico di Mustafar. È proprio qui che faranno conoscenza di Graballa The Hutt, cugino del famoso Jabba.

Spinto dalla brama di successo, Garballa comprò il castello di Darth Vader per trasformarlo in luogo che potesse attrarre turismo, oltre averlo riconvertito in un hotel di lusso. Purtroppo però il luogo era ancora abitato da Vaneé, servitore di Vader, il quale racconta di una profezia che grava sui protagonisti.

La storia prosegue con tre racconti narrati proprio da Vaneé. Tre storie Sith che menzionano Il ragazzo perduto, I mostruosi duellanti e La zampa di Wookie. Racconti spaventosi tanto da svelare alcuni segreti oscuri, nascosti nelle profondità della dimora. Al team non dimentichiamo che si aggiunge anche il giovane Dean, purtroppo alle dipendenze di Graballa a causa dei debiti della famiglia.

Entrando nel merito dei singoli racconti scopriamo che Il ragazzo perduto vede come protagonista Kylo Ren/Ben Solo, con una narrazione che strizza l’occhio a The Lost Boys di Joel Schumacher. I mostruosi duellanti cercheranno di terrorizzarci con Darth Maul e il Generale Grievous. Infine, ne La zampa di Wookie, troviamo Luke Skywalker sopraffatto dal lato oscuro.

LEGO Star Wars_Racconti spaventosi _poster

Uno speciale avvincente che convince

Fin da subito è apprezzabile un’ottima qualità grafica. C’è fluidità nei movimenti dei personaggi, compresi gli scontri tra le navi spaziali. Inoltre gli elementi che vengono attinti dalla Saga, sono sempre un colpo vincente che in Racconti spaventosi viene sferrato con maestria, senza abusarne. Un connubio di spade laser, Sith, misteri e guerre stellari fanno di LEGO Star Wars: Racconti spaventosi la giusta ricetta per Halloween in famiglia nonostante sia una produzione con un target molto giovane.

Nonostante sia percepibile la forte vocazione commerciale di questa produzione, rimane comunque un buon momento di ilarità per i piccoli Padawn, ma che saprà strappare un sorriso anche ai Jedi più navigati.

 

Star Wars - Racconti spaventosi

Star Wars - Racconti spaventosi

Titolo originale: LEGO Star Wars Terrifying Tales
Regia: Ken Cunningham
Sceneggiatura: David Shayne
Anno: 2021
Cast voci originali: Jake Green - Poe Dameron; Raphael Alejandro - Dean; Dana Snyder - Graballa the Hutt; Tony Hale - Vaneé; Christian Slater - Ren; Trevor Devall – Palpatine; Mary Elizabeth McGlynn - NI-L8; e Matt Sloan - Darth Vader
Dove vederlo: Disney+
Voto:

Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV
Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

Giacomo Beretta

Classe 1985. Nerd dalla nascita. Cerco costantemente la via della Forza. Vivo a Milano e passo le mie giornate tra famiglia, lavoro e fumetti Marvel e DC. Appassionatissimo anche di Cinema e Videogiochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *