Kaiju No. 8 vol. 1 e 2 – Recensione del nuovo fenomeno manga

Star Comics ha finalmente portato in Italia Kaiju No. 8, il manga che ha riscosso un successo clamoroso in Giappone. √ą davvero lo Shonen del momento? Scopriamolo insieme!

recensione kaiju n.8
Se leggete abitualmente fumetti giapponesi, probabilmente attendavate da tempo l’arrivo in Italia di Kaiju No. 8, quello che in patria √® stato ribattezzato come il manga del momento. Se, invece, non avete mai sentito parlare di questo titolo, siamo sicuri che il manga creato da Naoya Matsumoto, mangaka alla sua terza opera seriale,¬†non passer√† inosservato neanche qui nel Bel Paese.

Il biglietto da visita di Kaiju No. 8 parla di numeri mostruosi: 6 milioni di copie stampate, di cui oltre 4 milioni vendute, e pi√Ļ di 100 milioni di visualizzazioni¬†sulla piattaforma digitale¬†Shonen Jump+, rivista dove vengono pubblicati tutt’ora anche i capitoli cartacei. Sono cifre da capogiro se si tiene conto che il manga ha esordito solamente nel luglio 2020 e non ha ancora ricevuto un adattamento anime (anche se voci di corridoio danno per certa la produzione a breve di una serie animata).

Ma stiamo veramente parlando del nuovo fenomeno manga pronto a fare a spallate con mostri sacri del fumetto orientale come One Piece, Naruto, Dragon Ball? Star Comics ci crede e gioca a carte scoperte. Lo dimostra la campagna pubblicitaria che la casa editrice ha organizzato per l’arrivo in Italia di Kaiju No. 8, uscito il 23 marzo scorso, e le numerose versioni (regular, variant e cofanetti) del fumetto messe in vendita.

In particolare il cofanetto contiene il primo numero con copertina regular, diversi gadget e anche il secondo volume in anteprima (la cui uscita nelle edicole √® prevista per fine aprile). Un’iniziativa interessante che permette al lettore (anche occasionale) di farsi un’idea pi√Ļ precisa su quello che √® il fenomeno Kaiju No. 8.

Kaiju NO 8, la recensione di una stella nascente

Come il titolo preannuncia, il manga √® pieno zeppo di Kaiju, mostri di proporzioni gigantesche tipici della fantascienza giapponese, ma non solo. Sono diversi e numerosi i personaggi che vengono introdotti nei primi due numeri di Kaiju No. 8, quasi tutti adolescenti ambiziosi e competitivi, che con molta probabilit√† verranno sviluppati nei prossimi volumi, ma che lasciano gi√† un segno indelebile nelle simpatie e antipatie del lettore. Il protagonista indiscusso del manga √® Kafka Hibino, trentaduenne che lavora per la Monster Sweeper Inc., impresa giapponese specializzata nello smaltimento delle carcasse dei kaiju che una volta aveva un sogno: entrare a far parte delle Forze di Difesa¬†per lavorare al fianco della sua amica di infanzia Mina Ashiro, capitano pluridecorato. La vita monotona di Kafka viene interrotta dall’arrivo del giovane Leno Ichikawa, prossimo all’esame di ammissione nelle Forze di Difesa, che entra a far parte della Monster Sweeper Inc. per fare esperienza con i kaiju (anche se morti) sul campo. I due fanno subito squadra e Leno riesce a convincere Kafka a riprovare a dare l’esame di ammissione all’accademia un’ultima volta, ma qua le cose precipitano.

Leno viene attaccato da uno Yoju, una versione pi√Ļ piccola di kaiju e Kafka nel tentare il salvataggio del collega rimane ferito, prima dell’intervento della squadra del capitano Ashiro. Leno e Kafka finiscono in ospedale e qui avviene l’impensabile…un minuscolo Yoju si introduce nella bocca di Kafka, che si trasforma in un mostruoso e potente kaiju umanoide: il Kaiju No. 8, come i media lo ribattezzano. Nessuno tranne Leno conosce il segreto di Kafka, che in poco tempo impara a padroneggiare i propri poteri kaiju e a trasformarsi liberamente, da umano a kaiju e viceversa, quando lo desidera.

20210111_Kaiju8_2.jpg

Nel frattempo iniziano le selezioni per l’ingresso nelle Forze di Difesa e i due protagonisti vengono a contatto con gli altri pretendenti a diventare soldati difensori del Giappone, tra cui la giovane promessa Kikoru Shinomiya, adolescente supponente e abilissima cacciatrice di kaiju, che prende di mira il ‘vecchio‘ Kafka, il pi√Ļ adulto tra gli esaminandi (la cui et√† media √® 17/18 anni).. e anche il pi√Ļ incapace! Ma √® l’ultima possibilit√† per Kafka di ambire a lavorare al fianco di Mina. Ci riuscir√† evitando di utilizzare i poteri kaiju o dovr√† sfruttarli ugualmente rivelando di essere lui il Kaiju No. 8 e quindi mettendo in pericolo la sua vita? Anche perch√© i pericoli sono dietro l’angolo e altri essere simili al nostro protagonista sono pronti a entrare in gioco.

Kaiju No. 8 Capitolo 48 Spoiler, Data di uscita

Matsumoto ci presenta sin da subito, con questi primi due numeri di Kaju No. 8, un prodotto qualitativamente molto buono. La trama imbastita dall’autore, per quanto semplice e che sa di ‘gi√† visto‘, mantiene un buon ritmo sin dalle prime pagine alternando, come ogni shonen che si rispetti, scene d’azione a scene divertenti. Kaiju No. 8 √® figlio di manga che hanno raggiunto una notevole fama e attinge a piene mani da opere come My Hero Academia, Attack of Titans, Tokyo Ghoul e One Punch Man, solo per citarne alcuni. Molti sono i rimandi ad elementi gi√† visti in queste opere, ma Matsumoto √® bravo a rimescolarli insieme e a costruire una storia interessante, dal ritmo serrato e con personaggi carismatici.

Tutto quello che dovete sapere su Kaiju No. 8, il nuovo fenomeno manga

La scelta di un protagonista ‘anziano‘ per un target molto giovane a cui solitamente sono rivolti gli shonen, √® una scelta bizzarra ma che alla fine si rivela vincente. Kafka √® un personaggio con cui √® facile entrare in empatia sin da subito; rappresenta in pieno l’uomo medio (sogni infranti, lavoro noioso, vita banale), ma nel momento in cui riceve i poteri kaiju dimostra di essere generoso, corretto e altruista.. tutte caratteristiche che contraddistinguono un eroe!

Un nuovo shonen spopola: Kaiju No. 8

Ma tutti i personaggi, per quanto tanti e appena accennati, sono carismatici a loro modo e fanno intendere una caratterizzazione che verr√† sicuramente meglio ripresa nei prossimi volumi. Interessante √® il rapporto tra Kafka e Mina che, nonostante il sentimento visibile e molto forte che li lega, mentre il primo nutre una quasi venerazione per l’amica, la seconda √® impassibile e fredda come il marmo soprattutto quando entra in contatto con Hibino. √ą successo qualcosa tra i due in passato? Ci sono dei trascorsi tra i due? Matsumoto avr√† il suo bel da fare per spiegarci cosa √® accaduto.

Anche il villain che viene introdotto a cavallo del primo e del secondo volume √® sicuramente interessante e aumenta l’alone di mistero che ruota attorno ai poteri kaiju di Hibino.

Kaiju No 8

Il successo di Kaiju No. 8 √® dovuto anche alle matite dell’autore, che dimostra di non essere alle prime armi e di aver gi√† fatto la classica ‘gavetta‘. Il tratto √® fluido, sicuro e nitido. Le scene d’azione sono chiare e dinamiche, i personaggi riconoscibili e la realizzazione dei kaiju √® spettacolare cos√¨ come azzeccato lo studio e la realizzazione della forma mostruosa di Kafka Hibino; riesce a essere spaventoso, cazzuto e divertente (persino adorabile a volte) allo stesso modo. Prepariamoci a vedere diversi cosplayer alle prossime fiere ispirati alla versione kaiju di Kafka.

Ma come ogni ottima opera che si rispetti, non tutto √® perfetto e c’√® qualcosa che mi ha fatto storcere il naso. Kafka diventa troppo in fretta troppo abile nel controllare i suoi poteri e a sfruttarli come se ne fosse in possesso da sempre. L’autore, a mio avviso, avrebbe potuto giocare per un po’ sull’incapacit√† del protagonista di sfruttare appieno le capacit√† kaiju, almeno all’inizio. Invece Kafka sembra che, a parte alcune piccole difficolt√† iniziali, sia padrone dei poteri ricevuti e annienta kaiju a destra e a manca con troppa semplicit√† e leggerezza. Magari ci sar√† una spiegazione anche per questo, o almeno lo spero.

Tornando alla domanda iniziale di questa recensione, siamo di fronte realmente al manga del momento? √ą troppo presto per dirlo, ma sicuramente Kaiju No. 8 √® un ottimo manga con un inizio molto promettente, personaggi carismatici e con la capacit√† di catturare l’attenzione del lettore e incrementare la sua hype pagina dopo pagina. Di sicuro e una buonissima lettura consigliata a tutti gli amanti degli shonen che diverte e che appassiona.

Vedremo se, volume dopo volume, riuscir√† a entrare nell’Olimpo dei manga di successo.

 

 

Kaiju no.8 - volumi 1 e 2

Kaiju no.8 - volumi 1 e 2

Autore: Naoya Matsumoto
Formato: 11,5√ó17,5 cm; brossurato con alette
Pagine: 208, colore e b/n
Volumi: 2, serie in corso di pubblicazione
Prezzo: ‚ā¨ 4,90 cad.
Editore: Star Comics
Dove trovarlo: Edicola, fumetteria e libreria
Voto:

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.