Raya and the Last Dragon -Ecco la protagonista del nuovo film Disney


Arriva la prima immagine della protagonista di Raya and the Last Dragon, il nuovo film targato Walt Disney Animation diretto da Paul Briggs e Dean Wellins

Raya and the last dragon - Photo Credits: web

Arrivano importanti novità su Raya and the Last Dragon, il nuovo film targato Walt Disney Animation diretto da Paul Briggs e Dean Wellins. La pellicola doveva arrivare in sala il 25 novembre 2020, ma a causa dell’emergenza Coronavirus l’uscita è slittata al 21 marzo 2021

Questa, con molte probabilità, è l’immagine della protagonista del film:

Raya and the Last Dragon è ispirato alla cultura del sud-est asiatico. il film è stato scritto da Adele Lim. Non disdegnerà riferimenti ai film d’azione orientali pur mantenendosi nel solco dei classici Disney. Questa la sinossi.


La storia è ambientata a Kumandra, una versione reinventata della Terra divisa in cinque regioni che tutte insieme formano un drago, anche se i draghi sono spariti da tempo lasciando il posto a una forza oscura e maligna. Raya è un’eroina molto forte che deve trovare l’ultimo drago per salvare il regno.

A doppiare la protagonista Cassie Steele, mentre l’ultimo drago (di nome Sisu, di colore bianco e con la coda rosa e blu) è doppiato da Awkwafina. Ispirato ai draghi d’acqua della tradizione delle regioni meridionali dell’Asia, a sua volta ha bisogno dell’aiuto di Raya per trasformarsi nuovamente in drago (infatti si mostra in forma umana, come un’anziana donna).

Alla regia del film Paul Briggs e Dean Wellins (story artists rispettivamente di Frozen e Zootropolis), qui al loro debutto, con la produzione di Osnat Shurer (Oceania).

 

 

Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!
Avatar

CapitanRyu

Nato con il Gameboy in mano, spendo tutto quel che ho in roba Nerd: videogames, anime, manga, figure, mi intriga tutto ciò che proviene dal misterioso mondo del Sol Levante. Storico per passione, Nerd di professione, non vedo l'ora di raccontarvi ciò che mi appassiona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *