Peter Dinklage dice addio a Game of Thrones: «È stata una famiglia»


Al termine della cerimonia degli Emmy Awards, Peter Dinklage ha parlato del suo triste addio al set di Game of Thrones

Peter Dinklage poche sere fa ha vinto il suo terzo Emmy come miglior attore non protagonista: la sua bravura ormai è riconosciuta in ogni angolo del mondo ed è certamente anche merito suo se Tyrion, il personaggio che interpreta in Game of Thrones, è così amato. A margine della premiazione, l’attore ci ha tenuto a rilasciare alcune dichiarazioni circa il suo addio al set de Il Trono di Spade, che chiuderà il suo arco con un ultimo ciclo di sei episodi, in onda nella prima metà del prossimo anno su HBO.  La produzione è attualmente in fase conclusiva, ma le scene di Dinklage sono ormai state girate: nei fatti, l’avventura di Tyrion Lannister è ormai ufficialmente conclusa.

«È stato molto triste», ha raccontato a Indiewire Peter Dinklage al termine della cerimonia degli Emmy, a proposito del suo addio al set di GOT.

Per me non è stato solo essere parte di una grande serie tv. È stato come essere parte di una enorme famiglia. Io vivo a New York, ed ero lontano da casa, in Europa. Molte volte ho dovuto restare lì, senza poter tornare a casa neanche nei weekend. Così ho sviluppato un grande attaccamento per la comunità irlandese, e per alcuni degli altri paesi in cui abbiamo girato. Non è stato solo un addio alla serie, ma un addio a tutta una parte della mia vita laggiù.

Peter Dinklage ha interpretato Tyrion Lannister a partire dal primo episodio di Game Of Thrones, risalente ormai al lontano 2011. Sette anni, tre Emmy personali e sette stagioni dopo, la serie si appresta a concludere il proprio ciclo con un’ultima stagione. In lavorazione ormai da ottobre 2017, il gran finale sarà composto da sei episodi, interamente originali rispetto all’opera di George Martin, ormai “lasciata indietro” dai ritmi di produzione televisivi. Una data di uscita ancora non è prevista, ma si punta alla primavera 2019.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *