“Per un pugno di dollari” diventerà una serie televisiva

Lo spaghetti western di Sergio Leone ‘Per un pugno di dollari‘, il primo film della ‘Trilogia del Dollaro’ con Clint Eastwood, verrà adattato a serie per la televisione.

Per un pugno di dollari, la pellicola di Sergio Leone datata 1964 che ha contribuito a catapultare Clint Eastwood nel mondo di Hollywood, diventerà una serie televisiva. Il progetto verrà sviluppato dalla società Mark Gordon Company, che ha acquisito i diritti del film western e della pellicola del 1961 sui samurai Yojimbo di Akira Kurosawa su cui era basato il film di Eastwood. Sembrerebbero anche avviate le trattative per portare a bordo della serie lo showrunner Bryan Cogman (Game of Thrones) che dovrebbe occuparsi di scrivere la sceneggiatura.

Diretto da Sergio Leone, il Re dello Spaghetti western, Per un pugno di dollari è il primo film della saga della “Trilogia del Dollaro” con Eastwood e Gian Maria Volontè, che comprende anche Per qualche dollaro in piùIl buono, il brutto e il cattivo. Il film è incentrato sul personaggio senza nome interpretato da Eastwood (indicato come “Joe” o l’Uomo senza nome), un pistolero solitario che arriva in una città messa alle strette dalla criminalità di diverse bande rivali, e che cerca di metterle l’una contro l’altra nel tentativo di eliminarle entrambe.

Il film era originariamente intitolato Il Magnifico Straniero, ma è stato cambiato in Per un pugno di dollari dallo stesso Leone. Nonostante lo scetticismo iniziale è diventato un capolavoro del western, dando il via al genere ‘Spaghetti Western‘ ripreso successivamente anche da Bud Spencer e Terence Hill nei loro primi film insieme.

Al momento non sono stati ancora annunciati cast, trama o data di rilascio della serie, che risulta ancora in una fase embrionale del progetto. L’unica notizia trapelata è che la serie partirà da questo materiale di partenza per una rivisitazione originale e contemporanea della storia.

Fonte: CBR.com


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV
Avatar

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *