Panini Comics annuncia un nuovo aumento di prezzi

In seguito alla crisi delle materie prime, Panini Comics ha annunciato un nuovo rincaro sui fumetti che pubblica. Ecco il comunicato ufficiale dell’editore, che avvisa i lettori del nuovo aumento dei prezzi

Panini aumento

 

A distanza di due anni esatti dall’ultimo aumento (che vi avevamo raccontato qui), Panini torna ad annunciare un nuovo rincaro sui fumetti. La spiegazione stavolta è dovuta alla crisi della carta: in seguito alla Pandemia che sta affliggendo il mondo da due anni, la richiesta della carta è notevolmente aumentata. Questo ha comportato diversi aumenti nel prezzo della stessa e nella produzione, oltre che parecchie settimane di ritardo per gli approvviggionamenti.

Finora i lettori di fumetti si erano accorti di questa crisi proprio in seguito ai numerosi ritardi che tutti gli editori stanno producendo e di cui effettivamente non hanno colpa.
Ora però arriva una nuova mazzata per le tasche dei consumatori dei prodotti Panini: ci sarà un nuovo aumento dei prezzi. Di seguito riportiamo il comunicato ufficiale con cui l’editore spiega le ragioni di questo nuovo rincaro, nel dettaglio:

«Cari lettori e lettrici,
la situazione di grande difficoltà di questi ultimi due anni ha determinato, come ormai ben saprete, una serie di problemi legati all’approvvigionamento di materie prime, nonché sensibili rincari sulla carta e più in generale sui costi di produzione, ormai non più sostenibili, dei nostri libri e fumetti. Queste circostanze porteranno all’aumento di prezzo di alcune nostre pubblicazioni, a partire dai prossimi mesi. Nell’affrontare questa pesante ondata di rincari delle materie prime, sarà tuttavia nostra premura limitare il più possibile l’entità di questi aumenti.»

Panini al momento non ha specificato in quali e quante pubblicazioni ci saranno questi aumenti, né se saranno coinvolte tutte le linee editoriali (Marvel, DC, Planet Manga, Disney, Panini Comics, Panini Kids). Provando a fare una rapida ricerca online, abbiamo notato che un comunicato simile era uscito lo scorso dicembre in Francia:

In questo caso, gli aumenti sono dunque stati circoscritti a un’unica linea editoriale (ma questo non vuol dire che in Italia avverrà la stessa cosa, ovviamente), con rincari che sono andati dai 30 centesimi fino a 1 euro, in base al formato del volume in questione.

Ad oggi queste sono le uniche informazioni che abbiamo, ovviamente non appena ci saranno notizie certe sull’entità degli aumenti Panini Comics per il mercato italiano, torneremo a informarvi tempestivamente.


Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *