Obi-Wan Kenobi – James Earl Jones torna come voce di Darth Vader

Il terzo episodio di Obi-Wan Kenobi vede il ritorno del grande James Earl Jones come voce dell’oscuro Signore dei Sith. Ecco tutti i dettagli

darth vader james earl jones

Il terzo episodio dedicato a Obi-Wan Kenobi, che potete trovare su Disney+, segna il ritorno del mitico James Earl Jones come voce di Darth Vader. Il Signore dei Sith è impegnato, nel corso della puntata, in una drammatica lotta contro Obi-Wan. Prima di questo episodio, Jones non era ancora stato confermato nello show, per cui la sua partecipazione non era così scontata.

L’attore ha avuto modo di prestare la sua voce in ogni versione live-action che vedeva la presenza di Vader, fin dal 1979, anno di uscita di Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza (all’epoca semplicemente Guerre Stellari) al recente Star Wars – Episodio IX: L’ascesa di Skywalker (del 2019). Piccola parentesi animata per Jones, la serie Star Wars Rebels .

Non si può dire lo stesso per la versione in italiano, dove lo storico Massimo Foschi ha smesso di impersonare Vader dopo Rogue One: A Star Wars Story, probabilmente a causa dell’età avanzata che purtroppo ne ha leggermente debilitato la voce (paradossalmente Jones è più anziano, ma è riuscito a preservare la sua pasta vocale).

Foschi è stato da tempo sostituito da Luca Biagini (voce italiana di Hugh Laurie e Michael Keaton), sia nelle serie animate che in Episodio IX, sebbene neppure lui sia stato confermato nella serie: è Infatti Luca Ward (nome di spicco nel panorama del doppiaggio italiano) a prestare voce all’oscuro Signore dei Sith, almeno quando questi indossa la sua tenebrosa armatura.

Quando ne è sprovvisto ovviamente è l’attore Hayden Christensen (doppiato in italiano ancora da Francesco Pezzulli) a parlare, sebbene egli stesso reciti fisicamente anche all’interno della corazza (nei film originali era invece l’attore e culturista David Prowse, deceduto nel 2020). Christensen riprende il ruolo di Anakin Skywalker a 17 anni da Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith.

Il volto smascherato dell’attore è stato mostrato brevemente nel finale del secondo episodio, nonostante il trucco prostetico delle ustioni lo rendesse irriconoscibile.

Christensen ha inoltre riferito di non aver avuto alcun tentennamento in merito al suo ritorno nel franchise:

«Assolutamente una grande opportunità. Ero in estasi, avevo il batticuore. Quando ho ricevuto la chiamata, ne sono stato immediatamente entusiasta… ero così felice di tornare dopo tutti questi anni»

Per quanto riguarda il futuro di Christensen nei panni di Darth Vader, l’attore si è detto pronto a tornare per altri progetti ambientati in una galassia molto, molto lontana:

«Sì, voglio dire… assolutamente. Penso che questo sia un personaggio che ormai risuona nella nostra cultura in una maniera molto profonda e c’è sicuramente molto altro da esplorare, sapete? Ci sono così tante altre storie che potrebbero essere raccontate e mi piacerebbe continuare il mio viaggio con Darth Vader»

Voi cosa ne pensate? Siete entusiasti del ritorno Di Jones nella serie? E cosa ne pensate della versione italiana? Fatecelo sapere in un commento, così da poterne parlare insieme.


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Gianluca Testaverde

Instagram Meganerd
Faccio un po' di tutto nella vita: perditempo a tempo pieno, disegno, amo il doppiaggio e scrivo ciò che vorrei leggere. E per l'amor di Dio... non fate i fumettisti!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.