Netflix Festival Japan 2021 – Tutti gli annunci

Il Netflix Festival Japan 2021 è in pieno svolgimento. Tantissime le novità riguardanti il mondo degli anime e dei live action che il colosso dello streaming sta condividendo in queste ore. Ecco tutti gli annunci anime

Netflix Festival Japan 2021 - Tutti gli annunci

Il Netflix Festival Japan 2021 è l’evento dedicato all’animazione e al cinema giapponese con moltissime novità sulle produzioni presenti sulla piattaforma di streaming e tutto ciò che c’è da sapere sul catalogo in arrivo per la nuova stagione.

Il 9 novembre la manifestazione è interamente dedicata agli anime. Il 10 novembre ad essere protagonista dell’evento sarà invece il mondo dei live action.

Ecco tutte le novità anime più importanti che sono state annunciate da Netflix.

  • JoJo’s Bizarre Adventure Part 6: Stone Ocean

Netflix Festival Japan 2021 - Tutti gli annunci

Netflix ha rivelato che i 12 episodi della serie anime tratta dal manga JoJo’s Bizarre Adventure: Stone Ocean di Hirohiko Araki debutteranno il 1° dicembre. Netflix e Warner Bros. Japan hanno anche rivelato diversi nuovi video promozionali per l’anime. L’anime andrà in onda anche in TV in Giappone a partire da gennaio su Tokyo MX, MBS e BS11.

Il sesto capitolo della saga tratta dall’omonimo manga di successo di Hirohiko Araki, vede per la prima volta una protagonista femminile, Jolene Cujoh che, vittima di un complotto ordito da un vecchio alleato di Dio Brando, finisce nella prigione di massima sicurezza della Florida nota come “L’Acquario”.

Come precedentemente annunciato, Jolene Cujoh sarà doppiata dall’attrice Fairouz Ai, mentre Daisuke Ono tornerà ancora una volta per riprendere il ruolo di Jotaro.

  • Thermae Romae Novae

Netflix Festival Japan 2021 - Tutti gli annunci

Thermae Romae Novae, il nuovo anime basato sul manga Thermae Romae di Mari Yamazaki, debutterà in tutto il mondo nel 2022 (l’anime doveva arrivarequest’anno). Netflix ha anche rivelato che Kenjiro Tsuda darà la voce al protagonista Lucius nell’anime.

Tetsuya Tatamitani (Africa Salaryman) sta dirigendo l’anime e Yūichirō Momose (Africa Salaryman, So I’m a Spider, So What?) sta scrivendo le sceneggiature. NAZ sta producendo l’animazione lavorando sul manga originale ma l’anime godrà di materiale anche inedito, grazie alle nuove storie scritte da Yamazaki proprio per esso.

Lucius, un ingegnere specializzato in progettazione di terme  vissuto ai tempi dell’Imperatore Adriano, scivola accidentalmente indietro nel tempo fino al Giappone dei giorni nostri e impara a conoscere la cultura termale giapponese. Inizia così uno spassosissimo andirivieni di Lucius che vuole portare nella sua epoca tutte le conoscenza acquisite nel Giappone moderno. Netflix ha annunciato una partnership con Yamazaki insieme ad altri cinque autori giapponesi nel febbraio 2020 per sviluppare e produrre progetti di anime giapponesi originali. Yamazaki ha terminato il suo manga Thermae Romae nel marzo 2013. Il manga aveva precedentemente ispirato un anime di tre episodi nel 2012 e due film live-action con Hiroshi Abe e Aya Ueto. 

  • Exception

Netflix Festival Japan 2021 - Tutti gli annunci

Durante il Netflix Festival Japan 2021, è stato annunciato il nuovo anime horror spaziale Exception che debutterà sulla piattaforma, in tutto il mondo, nel 2022.

La serie si basa su una nuova storia del romanziere e regista Hirotaka Adachi (noto anche come “Otsuichi”) e il character design dei personaggi sarà firmato dal Maestro Yoshitaka Amano (Final Fantasy). Adachi sta anche scrivendo la sceneggiatura.

Netflix descrive così la storia: In un lontano futuro, gli esseri umani sono stati costretti a lasciare la terra e migrare in un’altra galassia. Una squadra avanzata di astronavi arriva su un pianeta che deve essere terraformato. Ogni membro del team viene prodotto da una stampante 3D biologica.

Netflix aveva annunciato nel febbraio 2020 che stava collaborando con diversi creatori tra cui Otsuichi (Film Stare, Goth, Calling You, Zoo) per espandere la sua gamma di anime.

  • Ghost in the Shell: SAC_2045

Netflix Festival Japan 2021 - Tutti gli annunci

Netflix ha annunciato l’arrivo della seconda stagione dell’anime Ghost in the Shell: SAC_2045, in tutto il mondo, nel 2022. La prima stagione ha debuttato su Netflix in tutto il mondo nell’aprile 2020 con 12 episodi. Durante un’intervista rilasciata da Maki-Terashima, eravamo venuti a sapere che l’anime avrebbe avuto due stagioni da 12 episodi, con Kenji Kamiyama (Ghost in the Shell: Stand Alone Complex) a dirigere una delle stagioni e Shinji Aramaki (Appleseed) a dirigere l’altra. Kenji Kamiyama e Shinji Aramaki stanno dirigendo il progetto presso Production I.G e Sola Digital Arts. L’illustratore russo Ilya Kuvshinov (The Wonderland) è il character designer. Nobuko Toda (Sweetness & Lightning, The case files of Jeweler Richard) e Kazuma Jinnouchi Busou Shinki: Moon Angel) hanno composto la musica. 

  • Kotaro Lives Alone

Durante l’evento, Netflix ha mostrato un nuovo teaser trailer per l’adattamento anime del manga Kotarō wa Hitori Gurashi (Kotaro Lives Alone) di Mami Tsumura.

L’anime arriverà sulla piattaforma, in tutto il mondo, la prossima primavera. Rie Kugimiya interpreterà Kotaro Satо̄ e Toshiki Masuda interpreterà Shin Karino.

Tomoe Makino (Woodpecker Detective’s Office) dirige la serie alla LIDEN FILMS. Tomomi Kimura (Kochoki) è il character design. Kotaro Love Alone è la storia incentrata su un bambino di 4 anni di nome Kotarō Satō, che si trasferisce accanto a Shin Karino, un mangaka senza successo. Kotaro non ha genitori e vive da solo. Se all’inizio Shin è irritato dalla comparsa del nuovo vicino, poco alla volta lui, e gli altri inquilini degli appartamenti vicini, iniziano ad affezionarsi al bambino. Tsumura ha lanciato il manga su Big Comic Superior nel 2015. L’ottavo volume del manga è uscito il 30 settembre. La serie ha raggiunto oltre 1,4 milioni di copie in circolazione. Il manga ha vinto un Electronic Manga Award nel 2018 ed ha ispirato una serie live-action che ha debuttato il 24 aprile.

Netflix ha rivelato che trasmetterà gli adattamenti anime di due spin-off del manga Detective Conan di Gosho Aoyama: Detective Conan: Hannin no Hanzawa-san (Detective Conan: The Culprit Hanzawa) di Mayuko Kanba e il manga di Takahiro Arai, Detective Conan: Zero no Tea Time (Detective Conan: Zero’s Tea Time). Netflix trasmetterà in streaming gli adattamenti in tutto il mondo.

Detective Conan: Hannin no Hanzawa-san è un manga che ha come protagonista il “criminale” dalla sagoma nera che appare in alcuni capitoli di Detective Conan. Il manga ha debuttato su Shōnen Sunday S a maggio 2017. Arai ha lanciato il manga Detective Conan: Zero no Tea Time su Weekly Shonen Sunday a maggio 2018. I capitoli del manga sono stati serializzati solo quando il manga principale di Detective Conan ha preso delle pause (Aoyama ha spesso messo il manga in pausa da luglio 2018). Il manga spin-off è incentrato sulla vita quotidiana dell’agente “tre facce”, noto come Rei Furuya all’Agenzia di Polizia Nazionale, Tōru Amuro come detective privato e cameriere del Café Poirot, e Bourbon come membro dell’Organizzazione Nera.

  • Kakegurui Twins

Netflix ha fatto sapere che sta producendo un adattamento anime tratto Kakegurui Twins di Katsura Saiki, primo dei tre spin-off del manga Kakegurui. L’anime si intitolerà Kakegurui twin e sarà presentato in anteprima su Netflix nell’agosto 2022. MAPPA produrrà il progetto e Minami Tanaka riprenderà il ruolo di Meari Saotome.

Un anno prima che Yumeko Jabami iniziasse a far tremare le sacre sale dell’Accademia privata di Hyakkou, Mary Saotome iniziò a frequentare la scuola dipendente dal gioco d’azzardo. Riuscirà questa ragazza normale a realizzarsi grazie all’ingegno e alla fortuna?

Il manga è uno spin-off del manga Kakegurui – Compulsive Gambler di Homura Kawamoto e Tōru Naomura. Lo spin-off è stato lanciato in Gangan Joker di Square Enix nel settembre 2015. Il manga ha ispirato una serie live-action che ha debuttato su Amazon Prime in Giappone il 26 marzo. Il manga originale Kakegurui – Compulsive Gambler è stato lanciato sulla rivista Gangan Joker di Square Enix nel marzo 2014. Il manga principale ha ispirato una serie anime televisiva che è andata in onda da luglio a settembre 2017 in Giappone. La serie è stata presentata in anteprima al di fuori del Giappone su Netflix a febbraio 2018. La seconda stagione dell’anime è stata presentata in anteprima a gennaio 2019 e Netflix ha iniziato lo streaming della serie a giugno 2019.

  • Ultraman

Netflix ha svelato un nuovo teaser trailer per la seconda stagione dell’anime di Ultraman. Il video mette in evidenza i vari personaggi di Ultraman che appariranno nella seconda stagione:

L’anime sarà presentato in anteprima nella primavera del 2022 su Netflix in tutto il mondo.

Netflix descrive così la storia dell’anime: Sono trascorsi diversi anni dagli eventi di Ultraman, con il leggendario “Gigante della Luce” (光の巨人 Hikari no Kyojin) ormai un ricordo, poiché si crede sia tornato a casa dopo aver combattuto i numerosi alieni giganti che hanno invaso la Terra. Il figlio di Shin Hayata, Shinjiro, sembra possedere una strana abilità, ed è quest’ultima, insieme alla rivelazione di suo padre che era Ultraman, che porterà Shinjiro a combattere i nuovi alieni che invadono la Terra come il nuovo Ultraman.

La prima stagione dell’anime è stata presentata in anteprima mondiale su Netflix nell’aprile 2019 e ha 13 episodi. Kenji Kamiyama (Ghost in the Shell: Stand Alone Complex, Eden of the East, Napping Princess) e Shinji Aramaki (Appleseed, Harlock: Space Pirate, Starship Troopers: Traitor of Mars) hanno diretto la prima stagione dell’anime.

Production I.G (Ghost in the Shell: Stand Alone Complex, Eden of the East, Napping Princess) e Sola Digital Arts (Appleseed Alpha, Starship Troopers: Invasion, Starship Troopers: Traitor of Mars) hanno prodotto l’anime in 3D CG. Nobuko Toda e Kazuma Jinnouchi hanno composto la musica. 

  • Vampire in the Garden

Netflix Festival Japan 2021 - Tutti gli annunci

Netflix ha svelato una nuova visual, cast, staff e la nuova data di debutto nel 2022 per l’anime originale di Wit Studio, Vampire in the Garden.

Megumi Han recita nell’anime come Momo, mentre Yu Kobayashi interpreta Fine.

I nuovi membri dello staff includono: Satoshi Takabatake e Kazushi Fujii per l’impostazione artistica. L’anime dovrebbe debuttare su Netflix nel 2022 (in precedenza era prevista l’uscita per il 2021). Ryoutarou Makihara (Hal, The Empire of Corpses) dirige l’anime con Hiroyuki Tanaka (Claymore, Hellsing Ultimate) come assistente alla regia. Tetsuya Nishio (Boruto -Naruto the Movie-, The Sky Crawlers) è il character design e funge da capo direttore dell’animazione. Shuniciro Yoshihara (Attack on Titan, Le bizzarre avventure di JoJo) è l’art director.

L’anime racconta la storia di due ragazze, Momo e Fine, provenienti da ambienti diversi che si incontrano per caso. La storia di un’improbabile amicizia tra la razza umana e quella dei vampiri che si intreccia con il potere della musica. Netflix descrive così la storia: C’era una volta un mondo in cui i vampiri e gli umani vivevano insieme in “Paradise”. Questa è la storia di una giovane ragazza, Momo, e della regina dei vampiri, Fine, che hanno viaggiato alla ricerca del “Paradiso”.

  • Extra-Terrestrial Boys & Girls

Netflix ha rivelato che trasmetterà Chikyūgai Shōnen Shōjo (Extra-Terrestrial Boys & Girls), il primo nuovo anime originale del regista e scrittore Mitsuo Iso dopo Dennō Coil del 2007. L’anime, composto da sei episodi, debutterà il 28 gennaio con il titolo The Orbital Children.

Netflix descrive la storia dell’anime: La storia inizia nell’anno 2045, quando l’intelligenza artificiale è così avanzata che chiunque può viaggiare nello spazio. I bambini nati sulla luna e i bambini della Terra che sono in viaggio nello spazio si incontrano nella stazione spaziale giapponese “Anshin”. I nostri protagonisti sono un gruppo di ragazzi rimasti bloccati, dopo un incidente, presso una stazione spaziale commerciale, nella quale erano in visita. Utilizzando come possono quel poco di internet a banda stretta che hanno a disposizione, social network e droni che possono comandare tramite smartphone e IA meno efficienti, dovranno superare diverse crisi, cercando di sopravvivere.

  • Rilakkuman’s Theme Park Adventure

Netflix ha dichiarato che la serie animata in stop-motion Rilakkuma’s Theme Park Adventure debutterà su Netflix, in tutto il mondo, nel 2022. Netflix ha anche svelato tre nuove immagini per l’anime.

La serie descrive una giornata piena di incidenti e incontri che hanno luogo quando Rilakkuma, Korilakkuma, Kiiroitori e Kaoru vanno a giocare in un parco di divertimenti che sta per chiudere. Masahito Kobayashi dirige nuovamente l’anime presso i Dwarf Studios e TYO Inc., mentre Takashi Sumita e Makoto Ueda di Europe Kikaku stanno scrivendo le sceneggiature. Mikako Tabe sta tornando a doppiare Kaoru. San-X ha lanciato il personaggio creato da Aki Kondo nel 2003. Netflix ha presentato in anteprima le precedenti serie di anime Rilakkuma e Kaoru (Rilakkuma to Kaoru-san) nell’aprile 2019.

  • Seven Deadly Sins

Netflix ha rivelato che il franchise di The Seven Deadly Sins (Nanatsu no Taizai) di Nakaba Suzuki godrà di un nuovissimo film anime diviso in due parti intitolato The Seven Deadly Sins: Grudge of Edinburgh (Nanatsu no Taizai: Ensa no Edimburgo). I film si concentreranno sul figlio di Meliodas, Tristan. Netflix trasmetterà in streaming entrambe le parti nel 2022.

Netflix ha rilasciato un nuovo trailer per la quarta stagione dell’anime Aggretsuko. Il trailer rivela la data di debutto mondiale della nuova stagione: il 16 dicembre.

Retsuko è una panda rossa di 25 anni che lavora nel reparto contabilità dell’azienda dei suoi sogni. Ma si scopre che è costretta a continuare a svolgere compiti sempre più impossibili dai suoi superiori e collaboratori. Non risponde loro, ma deve comunque sfogarsi, quindi finisce per andare al karaoke da sola e cantare death metal.

La prima stagione di Netflix da 10 episodi è stata presentata in anteprima mondiale nell’aprile 2018. Rareko, il regista del precedente anime Agressive Retsuko e Yawaraka Sensha, ha nuovamente diretto la prima stagione di Netflix su Fanworks e ha anche scritto le sceneggiature. L’anime Netflix ha avuto un episodio natalizio che è stato presentato in anteprima a dicembre 2018 e poi la seconda stagione ha debuttato a giugno 2019. La terza stagione ha debuttato su Netflix ad agosto 2020.

  • Tiger & Bunny

Netflix Festival Japan 2021 - Tutti gli annunci

Netflix ha rivelato una nuova visual e la data di debutto mondiale di aprile 2022 per il sequel di Tiger & Bunny 2. Netflix ha ha fatto sapere che la prima stagione dell’anime arriverà presto sulla piattaforma.

Il nuovo anime racconterà una nuova storia ambientata dopo gli eventi di Tiger & Bunny The Movie -The Rising-. Un elenco completo dei membri del cast finora include: Hiroaki Hirata come Kotetsu T. Kaburagi/Wild Tiger Masakazu Morita come Barnaby Brooks Jr. Minako Kotobuki come Karina Lyle/Blue Rose Taiten Kusunoki come Antonio Lopez/Rock Bison Mariya Ise come Pao-Lin Huang/Dragon Kid Kenjiro Tsuda come Nathan Seymour/Fire Emblem Go Inoue come Keith Goodman/Sky High Nobuhiko Okamoto come Ivan Karelin/Origami Cyclone.

Mitsuko Kase (Mobile Suit Gundam 0083: Stardust Memory) dirigerà il nuovo anime per Bandai Namco Pictures. Masafumi Nishida sta tornando per gestire la composizione della serie e Masakazu Katsura come character design dei personaggi.


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *