Netflix aumenta i prezzi anche in Italia

L’indiscrezione circolata nelle scorse settimane è stata confermata: Netflix ha aumentato i prezzi dei suoi abbonamenti anche in Italia

Era nell’aria già da qualche settimana, oggi purtroppo è arrivata la conferma: Netflix ha aumentato i prezzi dei suoi abbonamenti anche in Italia. Nulla di scandaloso, sia chiaro. Sul sito ufficiale del colosso dello streaming è già disponibile il nuovo listino, mentre una comunicazione ufficiale sta per arrivare agli abbonati (questione di ore, dicono).

L’unico abbonamento a non subire variazioni è quello base (ovvero 1 solo dispositivo abilitato, e in SD), che resta ancorato ai 7.99 euro al mese. Quello standard invece, che offre la possibilità di vedere i contenuti su due schermi alla volta e in HD, sale a 11.99 euro, registrando così l’aumento di 1 euro al mese. L’abbonamento premium, invece, che consente di vedere Netflix anche su 4 schermi in contemporanea, in HD e Ultra HD, aumenta di 2 euro: il costo sarà dunque di 15.99 euro al mese.

Netflix ha inoltre confermato il ritorno del periodo di prova in Italia, non più della durata di un mese, bensì di 14 giorni.

Che ne pensate delle nuove tariffe? Come sempre aspettiamo i vostri commenti.




Commenti