Netflix annuncia il remake coreano de La Casa di Carta

Netflix ha annunciato la realizzazione di un remake coreano del suo successo spagnolo La Casa di Carta, che sarà composto da dodici parti.

La Casa di Carta

Mentre si avvicina l’uscita della quinta e ultima stagione de La Casa di Carta, Netflix si prepara a sfruttare la scia del suo grande successo puntando su un remake dello show ambientato in Corea del Sud. Le, sempre più incredibili, avventure del gruppo di rapinatori mascherati sembrerebbero perciò puntare all’Oriente, con lo steso Alex Pina, creatore della serie originale, a fare da produttore esecutivo. In proposito, lo sceneggiatore ha recentemente dichiarato:

“I creatori coreani sviluppano da anni il proprio linguaggio e la propria cultura audiovisiva. Sono riusciti, come la nostra serie, ad oltrepassare i confini culturali e diventare un punto di riferimento per migliaia di telespettatori in tutto il mondo, soprattutto tra i giovani. Ecco perché trovo affascinante che il mondo di La casa di carta sia così attraente per loro da poter essere adattato. Anche il fatto che l’azione sia ambientata nella penisola coreana mi sembra un traguardo e ne sono davvero felice.”

Non sono ancora stati diffusi dettagli sulla trama del remake, che potrebbe ricalcare la storia originale o creare qualcosa di più radicato nel nuovo contesto. Ciò che sappiamo è che la serie verrà prodotta da BH Entertainment e Contents Zium, e che della sceneggiatura si occuperà Ryu Yong-jae, già autore di My Holo Love ePsychopath Diary. Alla regia vedremo invece Kim Hong-sun, per un totale di dodici episodi.

Cosa vi aspettate dalla stagione finale de La Casa di Carta? Vi incuriosisce l’idea del remake coreano? Fatecelo sapere nei commenti!


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV
L'Oscuro Passeggero

L'Oscuro Passeggero

Il mio nome rispecchia la mia solare personalità. Sono appassionata di letteratura, drogata di serie tv e spacciatrice d'immagini per MegaNerd su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *