Muteking – Nuovo trailer e data d’uscita del reboot

Muteking, un grande classico di Tatsunoko Production, sta per tornare! Ecco il nuovo trailer e la data di uscita del reboot!

Muteking - Nuovo trailer e data d'uscita del reboot

Muteking è uno dei maggiori successi anni Ottanta di Tatsunoko Production. L’anime che vanta come character design il Maestro Yoshitaka Amano, ha goduto di un ottimo successo anche da noi, grazie alla gloriosa diffusione degli anime durante gli anni ’80 e ’90.

Nel 2019 era stato annunciato il reboot ed ora Tatsunoko Pro e l’agenzia HoriPro International hanno confermato il debutto per il prossimo autunno. Dopo un primo teaser rilasciato la scorsa primavera, ecco il trailer di Muteking the Dance Hero: 

L’anime di Muteking debutterà il 2 ottobre 2021 e sappiamo che la sigla iniziale sarà Labyrinth degli Orange Range e quella finale Kibo no Uta di KALMA.

Torneremo dunque a San Francisco per catturare la famigerata Banda della piovra?

Muteking - Nuovo trailer e data d'uscita del reboot

Facciamo un passo indietro, di cosa parla Muteking?

Il protagonista dell’anime è il polipo Takoro proveniente dal pianeta Tako. Takoro è un vice-sceriffo ed è proprio mentre sta svolgendo il suo dovere che precipiterà sulla Terra. Scopriremo che Takoro è all’inseguimento di una banda di criminali intergalattici, i Fratelli Piovra. Giunto sulla Terra Takoro si farà aiutare da Linn, un ragazzino di dodici anni che, grazie a uno speciale raggio emesso da Takoro, si trasforma in Muteking, uno straordinario guerriero intergalattico che si muove su dei pattini a rotelle. Riusciranno Takoro e Linn (Muteking) a catturare i Fratelli Piovra?

A dirigere la serie troviamo Yuuzou Satou (Boruto: Naruto The MovieHunter x Hunter: Phantom Rouge) coadiuvato per le scene di battle dance da Masafumi Sato (Saint OctoberDenkigai no Honyasan).

Cosa ne pensate del ritorno di Muteking? Aspettiamo i vostri commenti!


Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *