Millie Bobby Brown sarà la sorella di Sherlock Holmes

Deadline annuncia che Millie Bobby Brown, diventata celebre nel ruolo di Undici/Eleven in Stranger Things, interpreterà Enola Holmes, sorella di Sherlock, nella trasposizione cinematografica della celebre serie di romanzi young adult scritta da Nancy Springer

Millie Bobby Brown continua a essere sotto il riflettori: dopo il successo mondiale arrivato grazie al ruolo di Undici (Eleven) nella serie Stranger Things e l’imminente debutto nel film Godzilla: King of Monsters nel ruolo di Madison Russell, ecco una nuova parte che sembra fatta apposta per lei: quella di Enola Holmes, la sorella minore del più famoso Sherlock. Stando a quanto riporta il sempre bene informato Deadline, Millie Bobby Brown sarà la protagonista della trasposizione cinematografica dei libri scritti da Nancy Springer, in cui vengono raccontate le avventure della quattordicenne Enola, pronta a scappare da scuola per scoprire dove si trova la madre, creduta morta. La ragazzina si ritroverà così a seguire, suo malgrado, le orme del fratello, risolvendo casi di persone scomparse. Il tutto, mentre cercherà si sfuggire proprio allo stesso Sherlock, intenzionato a riportarla a scuola…

Il film sarà prodotto dalla Legendary Pictures e dalla giovane attrice, attraverso la sua PCMA Productions (voi a quattordici anni non avevate una vostra società di produzione? Sfigati!). Segnaliamo che la  serie The Enola Holmes Mysteries Ã¨ composta da sei romanzi, pubblicati dal 2006 al 2010, dunque qualora il primo film andasse bene, per Millie potrebbero aprirsi le porte di una nuova saga cinematografica.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.