Mediaset ci ripensa e Naruto: Shippuden prende il posto de I Cavalieri dello Zodiaco

Non saranno i Saint Seiya a tornare sulle reti Mediaset, ma su Italia 2 rivedremo le avventure di Naruto, Sakura e Sasuke

Mediaset - Naruto e Cavalieri dello Zodiaco

Solo pochi giorni fa vi avevamo annunciato il ritorno della prima storica serie de I cavalieri dello Zodiaco su Italia 2. Mediaset ha però cambiato idea e al posto di Pegasus e compagni, rivedremo Naruto: Shippuden. Si tratta della seconda serie anime con protagonista il ninja della foglia, che riprende la narrazione due anni e mezzo dopo la partenza del ninja dal villaggio della foglia.

Non è la prima volta, purtroppo, che la rete televisiva delude i fan. Già in passato, infatti, dovevano essere proposti i nuovi episodi di One Piece, che dovevano coprire un lungo arco narrativo, e che invece si sono limitate a poche puntate. Non solo, anche per gli stessi Saint Seiya, la trasmissione dei nuovi episodi è durata solamente poche settimane. Stesso discorso per la terza stagione di My Hero Academia, della quale non si hanno ancora notizie.

Sembra quindi che Italia 2 si appresti a continuare ad essere una rete secondaria per quanto riguarda la trasmissione degli anime, eccezion fatta per la recente trasmissione di City Hunter. Naruto, Sakura e Sasuke torneranno dal prossimo 7 ottobre, in un doppio episodio, a partire dalle 20:15. A partire dall’8 ottobre, alle 13:45, ci saranno invece le repliche dei due episodi serali.  I cambiamenti di palinsesto non toccano invece, per fortuna, City Hunter. L’anime con protagonisti Ryo e Kaori verrà trasmesso alle 19:25, sempre con un doppio episodio.

Non ci resta quindi, purtroppo, che fare un ennesimo rewatch di Naruto: Shippuden, in attesa del ritorno di Pegasus e compagni e, magari, dei nuovi episodi di One Piece.

Continuate a seguirci in attesa di, speriamo, buone nuove da parte di Mediaset, unica al momento a trasmettere anime doppiati ed in chiaro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *