Lucasfilm annuncia Star Wars: Skeleton Crew con Jude Law

L’attore britannico sarà il protagonista della nuova serie Disney+ dell’Universo Star Wars Skeleton Crew presentata poche ore fa, durante l’evento Star Wars Celebration in corso di svolgimento ad Anaheim (California)

Star Wars Skeleton Crew

Lucasfilm ha annunciato che Jude Law sarà in Star Wars: Skeleton Crew. La serie, che vede tra i Produttori Esecutivi Jon Watts, Christopher Ford, Jon Favreau e Dave Filoni, uscirà sulla piattaforma streaming di Topolino nel 2023.

Della serie era già trapelata qualcosa grazie a Watts. Il regista dell’ultima trilogia di Spider-Man aveva infatti rivelato che la serie si svolgerà dopo la sconfitta dell’Impero Galattico in Star Wars: Episodio VI del 1983 (Il ritorno dello Jedi). Quindi, lo stesso periodo in cui sono ambientati The Mandalorian e The Book of Boba Fett. Tuttavia, il progetto sembrà che sia  stato pensato per un pubblico più giovane. La versione galattica dei classici film d’avventura di Amblin Entertainment degli anni ’80 (Gremlins, The Goonies).

Jude Law non ha bisogno di presentazioni. Attore pluripremiato, noto al grande pubblico per i suoi ruoli ne Il talento di Mr. Ripley del 1999 e nel franchise di Animali Fantastici – dove interpreta un giovane Albus Silente. Attualmente è pronto a riprendere il suo ruolo del Dottor Watson nel terzo film della saga di Sherlock Holmes, che vede come protagonista Robert Downey Jr. nei panni del leggendario detective.

Skeleton Crew è uno dei tanti progetti attualmente in lavorazione presso Lucasfilm, la divisione Disney che gestisce il franchise cinematografico e televisivo di Star Wars. Attualmente, lo studio sta lavorando ai nuovi episodi di The Mandalorian e The Bad Batch. Inoltre, come ben noto ai fan, una serie incentrata su Obi-Wan Kenobi (con Ewan McGregor) andrà in streaming  da domani.

Al momento non si sa molto altro sul casting, attualmente in corso.


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

RobyOne

Facebook Meganerd
Le mie passioni sono i comics, i paradossi temporali e il Commodore 64. Leggo fumetti da quando ero un tenero bimbo biondo. Oggi sono uno scontroso nerd attempato. Problemi?

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.