Lovecraft Country non avrà una seconda stagione

Brutte notizie per i fan di Lovecraft Country: HBO ha deciso di non rinnovare lo show, che dunque si ferma con la prima stagione

lovecraft-country

A nulla è servito l’apprezzamento unanime di pubblico e critica: Lovecraft Country, la serie TV prodotta da HBO, non tornerà con una seconda stagione. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, considerando che appena qualche mese fa Misha Green, showrunner della serie, aveva dichiarato pubblicamente che i nuovi episodi erano già in fase di scrittura.

Il network americano ha ringraziato tutto il team di lavoro:

Siamo grati per tutto ciò che hanno offerto il cast e la squadra di lavoro, e a Misha Green che ha creato questa serie all’avanguardia.

Vista la cancellazione improvvisa della serie, Misha Green ha deciso di fare un piccolo regalo ai fan, condividendo una mappa che mostra la situazione degli Stati Uniti d’America come sarebbe stata all’inizio delle nuove puntate. Probabilmente questo non basterà ai tanti fan di Lovecraft Country che speravano di tornare a vedere la serie in tempi ragionevolmente brevi, ma è sempre meglio di niente.

Basata sull’omonimo romanzo di Matt Ruff uscito nel 2016, la serie vede al centro della storia le vicende di Atticus Freeman, che insieme alla sua amica Letitia e allo zio George iniziano a vagare per tutti gli Stati Uniti d’America alla ricerca del padre scomparso. Si ritroveranno a vivere storie cariche di orrore e odio, subendo minacce da un Paese ostile verso chi ha la pelle nera e pieno di mostri usciti fuori direttamente dai romanzi di Lovecraft.

Il cast della serie ha vistro tra i protagonisti Jonathan Majors, Jurnee Smollett-Bell, Courtney B. Vance, Michael Kenneth Williams, Aunjanue Ellis, Abbey Lee, Jada Harris, Wunmi Mosaku, Jamie Chung, Jordan Patrick Smith, Jamie Neumann, Erica Tazel, Mac Brandt, e Tony Goldwyn.


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *