L’otaku nel 2200 – In arrivo l’hentai che viaggia nel futuro

Si torna a viaggiare nel tempo con Chousuke Nagashima e le sue bellissime donne. Questa volta andremo nel futuro per vivere nuove ed allettanti avventure.

L'otaku nel 2200

Magic Press Edizioni ha annunciato L’otaku nel 2200, nuovo titolo che va ad arricchire la collana black magic dedicata alle pubblicazioni hentai ed ecchi più interessanti del momento. Da poco conclusa la pubblicazione de L’otaku nel 10.000 a.C, con la disponibilità in catalogo del terzo ed ultimo volume, siamo pronti a fare un bel salto in avanti nel tempo augurando al protagonista, Ota, di ripetere lo stesso successo riscosso nella preistoria con delle bellissime donne pronte a soddisfarlo, e ad essere soddisfatte.

L’uscita del primo volume è prevista per l’11 febbraio 2021 e quella di seguito è la sinossi riportata dall’editore:

Dopo L’otaku nel 10000 a.C., Chousuke Nagashima, ma torna con una nuova trilogia in cui il nostro sfortunato otaku continua i suoi viaggi spazio-temporali per finire questa volta nel futuro. Le spaziali donne del 2200 saranno selvagge e sensuali come quelle conosciute nella preistoria?

Ota è un otaku senza speranza, sfortunato in amore e un po’ anche in tutto il resto. La sua vita cambia una prima volta drasticamente quando viene catapultato per magia nel 10.000 a.C.! Circondato da splendide “donne delle caverne”, Ota dovrà insegnare loro tutto, ma proprio tutto, riguardo il sesso. Forse la sua sfortunata vita è a una svolta decisiva. Adesso è la volta di scoprire come saprà cavarsela con le donne del futuro dunque.

L'otaku nel 2200 di Chosuke Nagashima

Chousuke Nagashima è un Autore che ci sentiamo di segnalare per la particolare bravura nel disegno. Inoltre, ci ha già piacevolmente stupito con il divertente primo capitolo legato ai viaggi nel tempo; speriamo che questa nuova proposta sia altrettanto piacevole e divertente.

Per farvi un’idea sul lavoro dell’Autore vi rimandiamo al sito di Magic Press Edizioni dove è possibile sfogliare gratuitamente il primo capitolo della sua opera precedentemente pubblicata.

Cosa ne pensate di questa nuova proposta? Ci sono hentai che pensiate meritino di essere segnalati? Scriveteci nei commenti!

 


Avatar

Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *