Loki – Nessun flashback su Mobius, perché?

Nonostante il grande successo della nuova serie TV sul dio dell’inganno asgardiano, ci siamo domandati il perché della mancanza di flashback su uno dei personaggi principali: Mobius, interpretato da Owen Wilson. 

A differenza della vita di altri personaggi, non sappiamo molto su cosa facesse Mobius prima di entrare a far parte della TVA, Time Variance Authority. Oltre a cenni sulla sua frenata, e condivisibile, passione per le moto d’acqua, non abbiamo avuto altre informazioni.
Questo ha lasciato spazio agli spettatori di creare elucubrazioni, dubbi e riflessioni che la regista Kate Herron, in un’intervista, ha chiarificato:

Ne avevamo parlato, penso che ci fossero alcune bozze della sceneggiatura in cui si vedeva che aveva una famiglia e una sua vita, ma alla fine abbiamo deciso di non mostrarlo perché non sappiamo ancora chi è. E penso che sia eccitante, giusto? Perché questo ci dà una strada più lunga da percorrere con lui. E penso che sarebbe stato più doloroso, quando viene cancellato, sentirgli dire: “E se avessi una famiglia?” Perché, forse ce l’ha o forse no, non so dove gli sceneggiatori porteranno il suo personaggio.

L’assenza di ritorni al passato, quindi, non è altro che uno spiraglio per nuove trame nella prossima stagione. Ampi spazi di manovra per caratterizzare maggiormente il personaggio, che è senza dubbio difficile rendere, a 360 gradi, in pochi episodi.
La Herron non sarà dietro la macchina da presa per la seconda stagione della serie, a causa di altri impegni, attendiamo novità su chi prenderà il suo posto.

Mobius vi è piaciuto? Cosa ne pensate della sua passione per le moto d’acqua?
Potete vedere la serie su Disney+.


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

17Katharsis

Cavaliere Jedi dalla nascita, sogna di vivere nel Tardis e viaggiare nelle galassie lontane lontane. 
Mentre prova a rendere il desiderio realtà, si tiene aggiornata su storie, avventure e giochi terrestri. Perdutamente affascinata da tutto ciò che ancora non conosce, soprattutto se nerd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *