Leiji Matsumoto – Le opere inedite in uscita

 Il 9 giugno in tutte le fumetterie, grazie all’Associazione Culturale Leiji Matsumoto, arriveranno due opere inedite del padre di Captain Harlock. Si parte con l’opera di esordio del Maestro e il primo volume di Sexaroid!

Leiji Matsumoto - Le opere inedite in uscita

Grazie al lavoro profuso dell’Associazione Culturale torinese che pone al centro del suo motore pulsante la figura artistica di Leiji Matsumoto, approderanno in Italia diverse opere inedite del Maestro. Le opere inaugurali di questo importante progetto editoriale saranno Le avventure di un’ape e il primo volume di Sexaroid.

Leiji Matsumoto - Le opere inedite in uscita

“Le avventure di un’ape”, del 1954, è l’opera con la quale il Sensei debuttò come fumettista professionista a soli quindici anni. L’ape Honey si avventura nel mondo e affronta la forza della natura incontrando altri insetti, amici e nemici. In quest’opera si vedono, in forma embrionale, alcuni temi che saranno meglio trattati nelle sue opere più mature: la crescita, il valore della vita, la
difesa dell’ambiente.

Leiji Matrsumoto - Le opere inedite in uscita
Sexaroid”, uno tra i più celebri manga del Sensei, scritto nel 1968, racconta una storia di agenti segreti: al maldestro agente G3 viene affiancata Yuki numero 7, apparentemente una donna bellissima, in realtà una sexaroid, cioè un’androide dotato di una potentissima intelligenza artificiale che le consente di provare emozioni.

Leiji Matsumoto è una leggenda vivente del panorama fumettistico giapponese, è la firma di racconti entrati a pieno titolo nella cultura pop anche occidentale. Il Maestro Matsumoto è l’ideatore di un universo in continua espansione, una stella in quello spazio che lui stesso ha creato nutrendo l’immaginario collettivo con donne bellissime, navi leggendarie, ideali di libertà.

La comprensione del Leijiverse è qualcosa che da sempre affascina. Uomini leggendari come Harlockil Capitano Okita o Tetsuro; donne incantevoli e fatali come Maetel, Maya, Emeraldas, Yayoi Yukino. In una dimensione spaziale e temporale, quali direzioni che i suoi personaggi percorrono, Matsumoto crea anelli temporali ciclici (toki no wa), scrive e disegna numerose episodi, in attesa della congiuntura ideale per farli incontrare.

Un’occasione unica dunque per approfondire la conoscenza di una grande firma del fumetto.

Cosa ne pensate dei primi due titoli in uscite? Li prenderete? Scriveteci nei commenti!


Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *