L’Attacco dei Giganti – Le pagelle/2

Con la fine de L’Attacco dei Giganti è arrivato il momento di tirare le somme di questa incredibile esperienza e dare i voti ai vostri personaggi preferiti. Ecco quelli della nostra Carla

speciale l'attacco dei giganti 2

In questa nuovo episodio in cui do i voti ai personaggi di Attack on Titan (qui trovate la prima parte) ho deciso di prendere 4 deĐ· protagonistĐ· della serie accomunati da una caratteristica: la bionditudine. Hanno la stessa gradazione di giallo Tweety, vanno dallo stesso parrucchiere? ChissĂ . Visto che non siamo qui per parlare di hair care ecco voti e personaggĐ·:


Armin ArlertArmin Arlert: senza alcun dubbio nipote di De Mita, che vediamo apparire nei panni del nonno nelle prime puntate della serie, è sicuramente Democristiano, vuole la pace nel mondo come le aspiranti Miss e non fa altro che fare paternali a tuttз. Re dei discorsi moralisti, suo unico vero obbiettivo nella vita è passare l’esistenza al mare. Nasce il 3 novembre 834 nel distretto di Shiganshina, si è diplomato nel 104° Corpo di Addestramento Reclute e fa parte del Corpo di ricerca. Purtroppo è uno dei più intelligenti. Come ha scritto un’alunna in un tema: “non è tutto sto granché, è timido e debole.”

Voto: 5

Reiner Braun

Reiner Braun: dall’aspetto sembra un gradasso ma in realtà collabora con chiunque, un po’ buon samaritano un po’… lo vedrete poi; quello che è certo è che l’autore gli voleva davvero male perché ha scritto per lui delle battute terribili. Devo però ammettere che sarà il protagonista del colpo di scena più eclatante della serie quindi forse troppo male non gli voleva. Questo gran bel fanciullone è nato a Liberio il 1° agosto 833, ovviamente pure lui partecipa al 104° Corpo di Addestramento Reclute piazzandosi 2° perché sicuramente il fisico per combattere non gli manca, farà poi parte del Corpo di ricerca.

Voto: 7

 

Annie Leonhart

Annie Leonhart: sempre con la riposta pronta, un po’ la viperetta del gruppo, tratta sempre tuttз con sufficienza e l’importante per lei è stare da sola. Ha un modo di combattere unico e sarà quello a portarla tra i migliori cadetti della sua squadra, l’unico a cui svela i suoi segreti battaglieri è quel simpaticone di Eren. Nasce a Liberio il 22 marzo 834, si classifica al quarto porto nel 104° Corpo di Addestramento Reclute e poi sceglie di andare nel Corpo di Gendarmeria, perché il Corpo di ricerca è troppo hard per lei.

Voto: 6

 

Christa Lens

Christa Lens: una vera spina nel fianco. Lamento costante e uniforme. Quante volte vi capiterà di esclamare ormai sfiniti dai suoi piagnistei: Povera Christa! Capitano tutte a lei, anzi se le va proprio a cercare, fa in modo di essere sempre la prima ad aiutare gli altri e le altre solo per nascondere quello che poi lei pensa realmente. Nonostante si lasci andare spesso e in realtà vorrebbe solo perpetrare la sua vita in un turbine di piantini e lamenti grazie a Ymir, che ha capito l’antifona, si diploma pure lei nel 104° Corpo di Addestramento Reclute, per poi andare nel Corpo di Ricerca. Nata il 30 gennaio dell’835 nel Wall Sina è sicuramente il volto femminile del partito democristiano di Paradis.

Voto: 4

 

Alla prossima cambiamo colore di capelli!


Carla Gambale

Non si ha memoria di quando abbia iniziato a leggere, ma non ho mai smesso. Lotto da tempo immemore con mia madre per farle comprare una nuova libreria. Tra un'emicrania e l'altra mi adopero a leggere, scrivere e parlare di libri, fumetti e serie tv, poi nel tempo libero studio anche archeologia

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.