Lamù – In arrivo il remake dell’anime!

L’adorabile Lamù sta per tornare. In arrivo il remake dell’anime con protagonista l’amata aliena creata dalla Maestra Rumiko Takahashi. Ecco tutti i dettagli

Lamù - In arrivo il remake dell'anime!

È proprio il caso di dirlo che questo è stato un bellissimo fulmine a ciel sereno. A sorpresa arriva l’annuncio su una delle icone più amate e popolari degli anni Ottanta. Lamù, l’aliena tutto pepe che ha dato filo da torcere al povero Ataru Moroboshi tornerà per tenerci compagnia nel 2022 con il remake dell”anime che non si limiterà a trasporre nuovamente le storie originali della Maestra Rumiko Takahashi.

Partiamo dal teaser condiviso dal sito ufficiale dell’anime. Dal video apprendiamo la composizione del cast principale dell’anime e lo staff:

Il nuovo anime adatterà sullo schermo una selezione delle storie e già sappiamo che si comporrà di quattro stagioni; la prima arriverà quest’anno!

Sumire Uesaka presterà la voce a Lamù, mentre Hiroshi Kamiya sarà Ataru Moroboshi

Lamù - In arrivo il remake dell'anime!

Alla regia dell’anime, prodotto da David Production, troviamo Hideya Takahashi (JoJo’s Bizarre Adventure: Golden Wind, Strike Witches: Road to Berlin) e Yasuhiro Kimura (JoJo’s Bizarre Adventure: Golden Wind, 2.43: Seiin High School Boys Volleyball Team). Yuuko Kakihara (Cells at Work!, Heaven’s Lost Property) sta supervisionando gli script della serie. Naoyuki Asano (Mr. Osomatsu, Keep Your Hands Off Eizouken!) sta realizzando il character design dei personaggi.

Urusei Yatsura (titolo originale dell’opera) racconta di una bellissima aliena che arriva sul nostro pianeta con la sua razza di Oni (demoni), ovviamente in Giappone. L’intento è quello di conquistare la Terra, anche se decidono di lasciare una piccola possibilità di salvezza agli umani: qualora un ragazzo (Ataru Moroboshi), riuscisse a toccare le corna di Lamù, verrebbe scongiurata l’invasione. Ci riuscirà, ma da lì in poi partirà un’avventura fantastica, che vedrà il terrestre e l’aliena convivere in un contesto decisamente fuori dal comune, in cui il divertimento è assolutamente garantito.

La serie manga è stata pubblicata su Weekly Shonen Sunday (Shogakukan) dal 1978 al 1987. La serie anime originale prodotta da Studio Pierrot e da Studio Deen, insieme con Kitty Films e Fuji Television, andava in onda per la prima volta in Giappone nel lontano 1981.

Cosa ne pensate di quest’annuncio? Fatecelo sapere nei commenti!


Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *