La notte dei morti viventi – Il figlio di Romero al lavoro sul prequel a fumetti

George C. Romero, figlio del famoso regista di film horror degli anni ’60- ’70 George A. Romero, è al lavoro su Rise, prequel a fumetti in bianco, nero e rosso di Night of the Living Dead (La notte dei morti viventi).

Gli amanti dell’horror (e non solo) hanno visto almeno una volta in vita loro il film Night of the Living Dead (in italiano La notte dei morti viventi), una delle opere cinematografiche più famose di George A. Romero vero e proprio ‘Re‘ dei film sugli zombie degli anni  ’60-’70. Il film ha generato un franchise che nel corso degli anni ha preso sempre più piede, portando a vari sequel del film, ulteriori pellicole sul genere (La casa, L’armata delle tenebre, 28 giorni dopo, Zombieland) videogiochi (Resident Evil) e, naturalmente, fumetti (primo su tutti The Walking Dead di Robert Kirkman).

Più di 50 anni dopo il film originale, il figlio del famoso regista, George C. Romero, riporta in vita le atmosfere de La notte dei morti viventi in Rise, graphic novel prequel scritta dallo stesso Romero e disegnata da Diego Yapur (Lollipop Kids) con i colori di DC Alonso (Incidentals).

The Rise si svolgerà diversi anni prima rispetto al film e sarà un vero e proprio prequel che spiegherà alcuni degli eventi che hanno portato allo scoppio dell’apocalisse zombi.

La graphic novel sarà cromaticamente in bianco, nero e rosso, anche nei testi all’interno dei balloon, che preannuncia (come ogni fan ci si aspetta) un ampio risalto alle scene splatter. Il primo episodio di Rise sarà pubblicato su Heavy Metal Magazine #302 in uscita il prossimo 25 novembre negli USA. Di seguito una anteprima delle prime tavole del fumetto di Romero.

Fonte: gamesradar.com


Avatar

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *