La DC torna a scuola con lo speciale Saved by the Belle Reve

DC Comics ha annunciato un One-shot di 80 pagine dedicato ai suoi più giovani eroi

Saved by the Belle Reve è una raccolta antologica con 8 brevi storie autoconclusive sul ritorno a scuola dei giovani talenti di DC Comics. Inclusa una nuovissima storia della Gotham Academy scritta e disegnata dal team creativo originale. La sceneggiatura è infatti di Becky Cloonan e Brenden Fletcher mentre i disegni sono stati nuovamente affidati a Karl Kerschl.

Il titolo fa il verso alla sitcom teen degli anni ’90 Saved by the Bell (in Italia nota come Bayside School), andata in onda in USA tra il 1989 e il 1993. Con, però, un gioco di parole che richiama il Penitenziario di Belle Reve, comparso per la prima volta in Suicide Squad #1 del 1987.

Le storie coinvolgeranno, oltre alla Gotham Academy, anche i Super-Sons (Damian Wayne e Jon Kent), i Tiny Titans, la Task Force X, Green Arrow e Speedy, Black Lightning e persino il giovane Jean-Paul Valley (Azrael).

Questi i titoli e i team creativi delle 8 storie:

  • Gotham Academy in Sophomore Year  di Becky Cloonan, Brenden Fletcher e Karl Kerschl
  • The Suicide Squad in High School Lows di Tim Seeley e Scott Kolins
  • I Super Sons in Back to School  di Peter J. Tomasi e Max Raynor
  • Green Arrow e Speedy in Earn It Back  di Dave Wielgosz e Mike Norton
  • I Tiny Titans in Piece Making di Art Baltazar e Franco
  • Black Lighting in This Is Why di Brandon Thomas e Craig Cermak
  • Azrael in How Angels Are Made di Dan Watters e Juan Ferreyra
  • Nightwing e Batgirl in A Night Off di Andrew Aydin e Nelson Daniel

Saved by the Belle Reve arriverà sugli scaffali americani il prossimo 30 agosto, con cover regular di Juni Ba e variant di Riley Rossmo e Ivan Plascencia.

Ad oggi, Panini non ha ancora comunicato nulla su una sua futura pubblicazione italiana.


RobyOne

Facebook Meganerd
Le mie passioni sono i comics, i paradossi temporali e il Commodore 64. Leggo fumetti da quando ero un tenero bimbo biondo. Oggi sono uno scontroso nerd attempato. Problemi?

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.