Kraven the Hunter – Aaron Taylor-Johnsonci spiega perché il film Sony sarà diverso dagli altri film Marvel

Il protagonista della prossima pellicola del Sony’s Spider-Man Universe rivela un particolare di grande importanza che distingue Kraven da Venom e Morbius

Kraven The Hunter
Di recente Aaron Taylor-Johnson, che interpreterà Sergei Kravinoff in Kraven the Hunter, ha dichiarato che il film – ambientato nel SSU – è girato interamente in esterni.

Se fosse vero, sarebbe il primo film Marvel Sony a non essere realizzato in studio. Tuttavia non sarebbe il primo film Marvel del genere, visto che anche Eternals di Chloé Zhao ci ha stupiti per le meravigliose ambientazioni, tutte girate nel mondo reale e non in un freddo set  cinematografico.

Di recente sono emerse on-line foto non ufficiali del set londinese di Kraven the Hunter. In queste immagini si vede Taylor-Johnson mentre corre lungo una strada della Capitale inglese. L’attore non indossa l’appariscente costume della sua controparte a fumetti. In verità assomiglia più a un impiegato di banca della City in pausa pranzo, se non fosse per il dente (di leone?) che porta al collo. Taylor-Johnson sfoggia anche delle curiose scarpe color carne, che presumibilmente saranno sostituite in post-produzione con i piedi dell’attore.

Aaron Taylor-Johnson

Lo scorso aprile sono anche trapelati alcuni brevi video di un inseguimento in auto, sempre dal set londinese di Kraven the Hunter. Nei filmati la controfigura di Taylor-Johnson, anche lui in camicia bianca e pantaloni scuri, è aggrappata ad un furgone nero mentre sfreccia lungo una strada.

Attualmente del film non si sa molto. Alcune sequenze di combattimento di Taylor-Johnson dovrebbero coinvolgere Christopher Abbott (First Man – Il primo uomo, Il mondo che verrà) che reciterà nel ruolo del villain principale. L’identità del personaggio di Abbot non è attualmente nota. Tuttavia fonti vicine al la produzione affermano che interpreterà un altro antagonista di Spider-Man: Lo Straniero.

Di recente è anche stata diffusa la notizia che la star di White Lotus Fred Hechinger si è unito al cast nel ruolo del fratellastro di Sergei Kravinoff, Dmitri Smerdyakov, meglio conosciuto come Il Camaleonte. Nei mesi scorsi era trapelata la notizia che anche Russell Crowe fosse nel cast, ma non c’è nulla di certo.

Francamente tutti noi fan speriamo che Kraven the Hunter sia davvero un film molto diverso dalle precedenti pellicole del SSU. Nel senso che, a differenza de La Furia di Carnage e Morbius, ci auguriamo che sia guardabile. Lo scopriremo non prima del prossimo anno. Kraven the Hunter dovrebbe infatti arrivare in sala il 13 gennaio del 2023.


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

RobyOne

Facebook Meganerd
Le mie passioni sono i comics, i paradossi temporali e il Commodore 64. Leggo fumetti da quando ero un tenero bimbo biondo. Oggi sono uno scontroso nerd attempato. Problemi?

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.