Kenneth Welsh ci ha lasciato – L’attore aveva 80 anni

Il 5 maggio si è spento Kenneth Welsh, il Windom Earle di Twin Peaks

Kenneth Welsh ci ha lasciato - L'attore aveva 80 anni

Kenneth Welsh si è spento a 80 anni lo scorso 5 maggio 2022. Il celebre attore canadese ha ricoperto durante la sua lunga carriera moltissimi ruoli di spessore. Noi lo ricordiamo soprattutto per essere stato il volto e l’anima nera di Windom Earle, personaggio chiave della seconda stagione di Twin Peaks. È uno psicotico ex-agente speciale dell’FBI tra i migliori mai avuti dall’agenzia, nonché partner e mentore dell’agente Cooper, dopo la diserzione si dedica alle arti occulte ossessionato dall’idea di trovare la Loggia Nera.

È stata l’ACTRA di Toronto a dare pubblicamente la triste notizia della morte dell’attore:

Kenneth Welsh ci ha lasciato - L'attore aveva 80 anni

Ken è stato uno degli interpreti canadesi più grandi di sempre, con centinaia di ruoli memorabili avuti nel corso di diversi decenni. Ci mancherà molto. Rivolgiamo le nostre condoglianze a tutte le persone che gli volevano bene.

Kenneth Welsh era nato a Edmonton il 30 marzo 1942 e aveva studiato recitazione al liceo e al college. Dopo aver lavorato a teatro, Kenneth debutta in tv nel 1963 con la serie Shoestring Theatre, ottenendo poi numerosi ruoli per il piccolo e grande schermo.
Ricordiamo Welsh in opere come Covergirl, Crocodile Dundee II, X-Files, Empire, Inc, ed è stato Reno Colt nel film Reno and the Doc.
Nella serie cult di David Lynch Twin Peaks ha invece ottenuto il ruolo di Windom Earle, l’ex agente dell’FBI, nemesi dell’Agente Cooper. Welsh ha sempre dichiarato che quello di Earle è sempre stato il sup personaggio preferito.

Welsh ha recitato inoltre in The Aviator, The Fog, The Exorcism of Emily Rose, The Expanse, The Divide, The Blacklist, The Covenant, Smallville in cui ha avuto la parte di Babbo Natale, Fantastic 4: Rise of the Silver Surfer, Star Trek: Discovery con il ruolo dell’ammiraglio Senna Tal, Lodge 49, e Streghe. La sua ultima apparizione televisiva avverrà postuma in The Kids in the Hall.

Fonte: comicbook


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV
Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

Sig.ra Moroboshi

Instagram Meganerd
Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.