Kazuo Umezz – Io sono Shingo avrà un sequel

Il Maestro dell’horror Kazuo Umezz torna a mettere mano ad una delle sue storie più rappresentative, Io sono Shingo. L’opera avrà un sequel…e non sarà un manga

Kazuo Umezz - Io sono Shingo avrà un sequel

Kazuo Umezz (Kazuo Umezu) è una delle firme più importanti del fumetto autoriale giapponese. La sua è una carriera che ha dell’incredibile, ed è impossibile da contenere in un solo genere narrativo.

Kazuo Umezz ha messo a frutto la sua immaginazione, il suo verbo narrativo, spaziando dallo shōjo , al seinen, allo shonen. Le sue tematiche di fondo, l’inquietudine umana, la fantascienza, l’incubo sono onnipresenti. E se proprio non possiamo farne a meno di avvicinarlo a quanto ci terrorizza la notte, dato il suo epiteto più comune di Maestro dell’horror, è per la sua capacità di scavare nel profondo dell’animo umano; e l’uomo sa essere terribile.

Watashi wa Shingo (Il mio nome è Shingo) è un’opera dei primi anni ’80 che ci conduce verso il risveglio della coscienza artificiale. Una storia che parla di maternità ibrida, conoscenza, e lo fa attraverso gli occhi dei bambini che, a differenza degli adulti, sono guidati più dall’istinto che dalla ragione. E soprattutto dall’amore.

A distanza di ben 26 anni dal suo ultimo lavoro il Maestro Umezz ha svelato il suo prossimo progetto: Io sono Shingo avrà un sequel e si intitolerà Zoku Shingo: Chiisana Robot Shingo Bijutsukan (Sequel Shingo: Small Robot Shingo Art Museum).

Non un manga dunque ma 101 dipinti acrilici che verranno esposti a partire da gennaio 2022 al Tokyo City View.

Kazuo Umezz - Io sono Shingo avrà un sequel

Io sono Shingo è un’opera complessa e straordinaria. Una parabola oscura sull’origine della vita; un messaggio da decifrare di un grande Autore come Kazuo Umezu in grado, prima ancora dei bambini della sua storia, di generare la bellezza in un mondo che sembra averla dimenticata. Il Maestro Umezz, a proposito della sua personale prossima all’inaugurazione ha dichiarato che è un’opera incredibile a cui ha lavorato per quattro anni e che, dopo averla vista la prima volta, non potremo più scappare!

Kazuo Umezz - Io sono Shingo avrà un sequel

Star Comics dal 2019 è impegnata nella pubblicazione della Umezz Collection, una magnifica occasione per recuperare storie eccezionali in grado di farvi accapponare la pelle.

Confidiamo nella pubblicazione del catalogo ovviamente. Nel frattempo, se ancora non avete letto Io sono Shingo, qui potete recuperare la nostra recensione.

Siete fan del Meestro Umezz, avete letto le sue opere? Fatecelo sapere nei commenti!


Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *