Kalya – Bugs Comics annuncia ufficialmente la nuova serie fantasy

Dopo il grande successo di Samuel Stern, Bugs Comics rilancia e porta in edicola una nuova serie a fumetti: si chiamerà Kalya e stavolta sarà un fantasy. Ecco sinossi, data d’uscita e prime immagini ufficiali

Kalya cover

Sapevamo da tempo che Bugs era al lavoro su una nuova serie a fumetti, ma tutto ciò che sapevamo era soltanto il genere: fantasy. Una novità assoluta per l’editore romano, che ha sempre puntato forte sull’horror, in tutte le sue declinazioni. Dopo mesi di speculazioni e teorie arrivate dai lettori, oggi è stato finalmente svelato titolo, trama e – soprattutto – data d’uscita di Kalya, il nuovo mensile che presenterà le avventure del personaggio creato da Luca Lamberti e Leonardo Cantone.

Di seguito riportiamo la sinossi ufficiale della nuova serie targata Bugs Comics:

Quando i Fondamenti caddero dal cielo, i loro cadaveri plasmarono il mondo
di Theia donando potere alle loro tombe. Secoli dopo tali eventi, è tornato alla luce l’Alkest, l’antico manufatto del Fondamento mai caduto.
La giovane Kalya, insieme al suo compagno goblin Tagh, vive alla giornata, tra furti, scommesse e lavori disonesti finché Dakan,
il misterioso essere appartenente alla potente specie dei gjaldest, non le darà l’incarico di recuperare il misterioso Alkest. Ma il gjaldest non è
l’unico a volere il manufatto. Tra improbabili alleanze e pericoli sconosciuti, Kalya dovrà affrontare un viaggio tra diversi regni,
città sotterranee abbandonate e luoghi inospitali, che porterà alla luce uno dei più oscuri segreti di Theia.

Ecco le prime immagini, tratte dai primi numeri di Kalya:

01 kalya

02 kalya

03 kalya

Il primo numero di Kalya uscirà a novembre 2022. Che ne pensate di queste prime tavole? Come sempre aspettiamo i vostri commenti per parlarne insieme!


Mr. Kent

Facebook MeganerdInstagram MeganerdTwitter Meganerd
Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.