Jundo – La piattaforma che distrugge le barriere del fumetto

Jundo, la nuova piattaforma digitale dedicata al mondo del fumetto, si arricchisce giorno dopo giorno: se ancora non la conoscete, ve ne parliamo qui. Pronti ad abbattere la Barriera?

speciale jundo

Vi avevamo parlato di Jundo già qualche mese fa e, dopo un naturale periodo di assestamento, la piattaforma dedicata al mondo del fumetto ora viaggia a pieno ritmo, proponendo agli utenti titoli originali ed altri finora inediti in Italia. Accessibile tramite app da qualsiasi dispositivo, Android o iOS, sottoscrivendo un abbonamento mensile di €1,99, Jundo offre la possibilità a tanti artisti emergenti di pubblicare e condividere le proprie opere con gli utenti, creando una vera e propria community di appassionati. L’obiettivo della piattaforma è quello di aiutare i giovani artisti emergenti a ritagliarsi un posto sul mercato promuovendo e supportando le loro idee, storie, disegni che, altrimenti, con gli elevati costi dell’auto-produzione, prenderebbero vita con difficoltà (la Barriera, appunto). Pertanto, Jundo offre la possibilità ad un aspirante autore di diventare una recluta, entrare nell’esercito ed avere uno spazio sicuro in cui esprimersi e lavorare.

jundo

Al momento della sottoscrizione, invece, l’utente potrà creare il proprio profilo Jundo, esprimendo le proprie preferenze sui generi (horror, avventura, sportivo, psicologico, fantasy, supereroistico, sci-fi, storico) e sullo stile di disegno: fatto ciò, non resta che scegliere l’avatar – di fatto, uno dei tanti protagonisti delle opere – ed immergersi nella lettura dei vari titoli, scegliendo tra quelli suggeriti in base ai gusti espressi e quelli del catalogo Jundo Original. Come potete intuire, volendo fare un paragone, Jundo è una piattaforma simile a quelle dei colossi dello streaming: invece di episodi o stagioni di serie tv, offre capitoli e prodotti della Nona Arte. Allo stesso modo, potete provarne qualcuno e procedere (o meno) nella lettura in base al vostro gusto personale e al vostro interesse. Al momento in cui vi scriviamo, il catalogo Jundo si compone di una ventina di titoli, dei quali sono disponibili uno o più capitoli: dal western Outlaw Girl (Marco Matteini, Giovanni Tafuro) all’avventuroso e divertente Pirati (Marco Manganaro, Alessio Gialmi, Enrico G. Rollo), dal mistery Carnival Chaos (dell’autore unico Acros) all’action orientale Harakiri (Virand), passando per l’horror Fiabe Nere (Andrea Milan). E, da pochissimo, si sono aggiunti anche titoli Dark Horse: il primo capitolo di Resident Alien (Steve Parkhouse e Peter Hogan) è già dosonibile. Davvero per tutti i gusti!

Prima di inizare la lettura, in ogni caso, potete consultare le schede dell’opera e dell’autore, scoprendone caratteristiche e pensiero; salvare il titolo per leggerlo in un secondo momento, aggiungerlo alla vostra collezione e, una volta ultimato, esprimere un giudizio. Così facendo, il vostro profilo risulterà ben definito ed in linea con ciò che preferite. Ma non finisce qui: infatti, una volta terminata la pubblicazione dei capitoli di un determinato titolo, gli utenti potranno acquistarne la copia cartacea sullo shop Jundo, in arrivo a Maggio, e i profitti saranno devoluti interamente all’artista.

L’esperienza di lettura è molto fluida ed intuitiva, un reader reattivo e veloce permette di godere al meglio del prodotto su qualsiasi dispositvo (sia da sito web, se preferite il pc, sia da app, se usate lo smartphone o un tablet), non penalizzando in alcun modo i diversi stili.

jundo 3

Jundo, la nuova piattaforma made in Italy sul mondo del fumetto, è un progetto ambizioso ma deciso a dar risalto a tanti giovani artisti, attraverso la creazione di una community in cui il rapporto autore-opera-lettore è stretto e diretto. In un momento storico in cui il digitale è il mezzo più usato, Jundo permette agli utenti di avere sempre a disposizione una lettura da intraprendere o proseguire in qualsiasi momento e promette di crescere mese dopo mese. In bocca al lupo!

Graphic novel, manga, comic book sono pronti ad essere letti e conosciuti: non resta che unirvi, il momento è Jundo.


Piergiacomo Tomassi

Appassionato di scienza e supereroi, leggo fumetti da quando avevo 5 anni. Divoro serie tv... ma non ingrasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *