Jojo World 2 РLe novità del parco a tema Jojo

Jojo World √® un parco divertimenti temporaneo, creato nel marzo 2021 dalla Bandai – Namco Amusement e dislocato in 8 differenti luoghi del Giappone, le location sono tutte ispirate alle varie stagioni di Jojo’s Bizzarre Adventures

Jojo World 2

Jojo’s Bizzarre Adventures √® stato creato nel 1987 da Hirohiko Araki, l’opera √® divisa in serie e l’ultima, l’ottava parte √® stata pubblicata nel 2021. La Bandai – Namco Amusement ha creato vari Jojo Worlds in 8 zone diverse del Giappone, proprio per fare in modo che tutte le 8 serie avessero il loro mondo sulla terra e non solo sulla carta.

Il parco sarebbe dovuto essere aperto fino a fine maggio 2022, ma la pagina ufficiale di Jojo World ha annunciato¬† nuove attrazioni e l’apertura di altri parchi a tema Jojo. La prima location di questo nuovo mondo √® a Ikebukuro, a Tokyo e le nuove attrazioni saranno aperte dal 10 agosto al 10 ottobre 2022.

Un nuovo corso anche per il parco divertimenti dedicato a Jojo era prevedibile, visto che √® in lavorazione la nona parte del manga. L’anime invece √® arrivato alla quinta stagione e continuer√† con il riadattamento del manga. Non ci sono ancora indiscrezioni su cosa succeder√† nel manga, ma sappiamo che il mangaka Hirohiko Araki, creatore di Jojo’s Bizzare Adventures vuole ampliare la storia e concentrarsi anche sulla caratterizzazione dei personaggi, perch√© vorrebbe che questa serie durasse per sempre.

Non sappiamo ovviamente ancora nulla neanche sulle attrazioni presenti nell’universo dedicato a Jojo dalla Bandai – Namco, ma possiamo dire con certezza che riguarder√† i protagonisti delle varie saghe. Sul poster rilasciato infatti da Jojo World 2 vediamo: Jonathan Joestar, Dio Brando, Joseph Joestar, Caesar Zeppeli, Jotaro Kujo, Noriaki Kakyoin, Josuke Higashikata, Rhoan Kishibe, Giorno Giovanna, Bruno Bucciarati, Jolyne Kujo, Ermes Costello.

Bisogna solo aspettare l’apertura del Jojo World 2 per saperne di pi√Ļ!


Carla Gambale

Non si ha memoria di quando abbia iniziato a leggere, ma non ho mai smesso. Lotto da tempo immemore con mia madre per farle comprare una nuova libreria. Tra un'emicrania e l'altra mi adopero a leggere, scrivere e parlare di libri, fumetti e serie tv, poi nel tempo libero studio anche archeologia

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.