Jeremy Renner – Nuovi dettagli sull’incidente

Sulla stampa americana sono stati pubblicati nuovi particolari sulla preoccupante vicenda che ha per protagonista Jeremy Renner interprete di Hawkeye nel MCU.

Come sappiamo da questa mattina, Jeremy Renner è stato trasportato in elicottero in un ospedale nell’area di Reno, in Nevada a seguito di un grave incidente. Nuove informazioni ci dicono che, secondo un vicino, l’interprete di Hawkeye del Marvel Cinematic Universe stava spalando la neve dalla strada della sua abitazione di Tahoe. Tahoe è tra i centri abitati degli USA colpiti dalle violente tormente di neve che hanno flagellato gli Stati Uniti negli ultimi giorni.  Improvvisamente, pare che la macchina spazzaneve che stava adoperando si sia messa in movimento e l’abbia travolto, passando accidentalmente sopra una gamba e provocandogli una forte emorragia. Un altro vicino, medico, è stato in grado di tamponare la perdita di sangue con un laccio emostatico, fino all’arrivo dei soccorsi.

Dopo che l’attore è stato portato via, la Polizia ha circoscritto l’area, anche perché non si capisce come mai lo spazzaneve si sia attivato, nonostante i dispositivi di sicurezza che avrebbero dovuto prevenire un disastro del genere.

Le condizioni di Renner sono ancora considerate critiche ma stabili, ma non si sa altro. Il portavoce della famiglia ha dichiarato che «la sua famiglia è con lui e sta ricevendo cure eccellenti».

Jeremy Renner è il volto dell’arciere Hawkeye nell’Universo Cinematografico dei Marvel Studios, oltre che interprete eccezionale di pellicole comeThe Hurt Locker e I Segreti di Wind River.

Speriamo che la situazione migliori al più presto e senza nessuna conseguenza per l’amatissimo attore californiano.

Fonte: TMZ


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!
Avatar photo

RobyOne

Facebook Meganerd
Le mie passioni sono i comics, i paradossi temporali e il Commodore 64. Leggo fumetti da quando ero un tenero bimbo biondo. Oggi sono uno scontroso nerd attempato. Problemi?

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *