Il Signore degli Anelli – La nuova serie sarà più inclusiva

La conferma arriva dall’attore afroamericano Lenny Henry, che interpreterà un Harfoot, particolare razza di Hobbit dalla pelle bruna

Il Signore degli Anelli

Tra i progetti targati Hollywood più attesi del prossimo anno c’è sicuramente la nuova serie prodotta dagli Amazon Studios, che sarà ambientata nell’Universo de Il Signore degli Anelli.

La serie, ambientata all’incirca un millennio prima la storia canonica vissuta con Frodo e la Compagnia dell’Anello, introdurrà lo spettatore nel mondo del Silmarillon (essenzialmente la Bibbia de Il Signore degli Anelli).

Proprio tra i personaggi di questa nuova galassia narrativa ci saranno anche gli Harfoot, degli Hobbit dalla pelle scura.

Come detto, ad interpretare uno di questi piccoli eroi sarà Lenny Henry. Queste le sue dichiarazioni in una recente intervista al Saturday Live di BBC Radio 4:

«Sono un Harfoot, perché JRR Tolkien, che era anche lui di Birmingham, ha pensato all’improvviso che avrebbero dovuto esserci degli hobbit neri. Io sono un hobbit nero, è fantastico, e ciò che è notevole in questa serie di libri, è che un prequel dell’età che che abbiamo visto nei film, riguarda i primi giorni della Contea e l’ambiente di Tolkien. Quindi siamo una popolazione indigena di Harfoot, siamo hobbit ma ci chiamiamo Harfoot, siamo multiculturali, noi siamo una tribù non una razza, quindi siamo neri, asiatici e marroni, con anche i Maori tra di noi»

Lerry Henry

Lo show, dal budget paragonabile ad una grande produzione cinematografica, permetterà anche di esplorare personaggi meno approfonditi nella trilogia di Peter Jackson, come Galadriel, Elrond e Sauron, ma anche Oren, Beldor, Tyra e Trevyn.

L’uscita dello show è previsto per novembre 2022: in attesa di ricevere il primo trailer ufficiale, i fan già sognano di tornare nuovamente immersi nella magia creata da Tolkien.

Cosa ne pensate di questa notizia? Pensate sia necessario o migliori la sostanza del progetto? Attendete con ansia la nuova serie de Il Signore degli Anelli? Diteci la vostra nei commenti: li leggeremo come sempre.


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Giacomo Pellegrini

Mi piacciono gli anime, i manga, il cinema, ma soprattutto gli spaghetti. A volte mi chiamano il dittatore della grammatica e della sintassi, ma giuro che non sono così violento (non sempre)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *