Il Signore degli Anelli: Gli anelli del Potere – Polemiche sull’aspetto degli elfi

Le prime foto ufficiali dal set della nuova serie ambientata nel mondo del Signore degli anelli sono appena uscite e giĂ  scoppiano alcune polemiche, soprattutto riguardo all’aspetto di alcuni personaggi. 

Abbiamo parlato delle prime foto ufficiali della serie Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere pochi giorni fa e già si è scatenato, sui social, un marasma di polemiche, dai toni anche piuttosto accesi, legate in particolar modo all’aspetto di alcuni personaggi come l’elfo Arondir, interpretato dall’attore Ismael Cruz Cordova.


A non convincere alcuni fan della saga di J.R.R. Tolkien non sono solo infatti i costumi e l’atmosfera, definita troppo “moderna”, ma anche l’aspetto fisico di alcuni protagonisti.

Lindsey Weber, una delle produttrici della serie, ha dichiarato a Vanity Fair:

Ci sembrava naturale che un adattamento dell’opera di J.R.R. Tolkien riflettesse l’aspetto che ha il mondo. Tolkien è per tutti. Le sue storie sono su razze inventate che danno il loro meglio quando lasciano l’isolamento delle loro culture e uniscono le forze.

Mariana Rios Maldonado, sulla questione, ha aggiunto:

Chi sono queste persone che si sentono così minacciate o disgustate dall’idea che un elfo sia nero o latino o asiatico?

I commenti, in alcuni casi, sono risultati tanto negativi ed esasperati da aver costretto più di un moderatore a chiedere di evitare opinioni razziste, sottolineando che non sono tollerati. Ismael Cruz Cordova, difatti, è la prima persona di colore a interpretare sugli schermi un elfo, assieme a Sophia Nomvete, inteprete della principessa dei nani Disa.

Ad ora, nonostante le spiegazioni da parte dei produttori della serie, le decisioni prese durante la fase del casting continuano a essere al centro di dibattiti sui social e sui siti dedicati alla saga. Dopo la condivisione online del trailer, in arrivo durante il Super Bowl, si potrà forse avere un’idea più chiara riguardante l’accoglienza dei fan della saga al progetto sviluppato dagli  showrunner J.D. Payne e Patrick McKay, insieme al regista dei primi due episodi J.A. Bayona.

Con l’occasione vi ricordiamo che la serie andrĂ  in onda su Amazon Prime Video dal 2 settembre 2022.

Voi cosa ne pensate? Credete sia giusta la prospettiva dei produttori della serie o siete dalla parte dei fan piĂą…tradizionalisti? Fateci sapere nei commenti!

 


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

17Katharsis

Cavaliere Jedi dalla nascita, sogno di vivere nel Tardis e viaggiare nelle galassie lontane lontane. 
Mentre provo a rendere il desiderio realtà, mi tengo aggiornata su storie, avventure e giochi terrestri. Perdutamente affascinata da tutto ciò che ancora non conosco, soprattutto se nerd.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.