I quattro fratelli Yuzuki – In uscita per J-POP Manga l’attesissimo shojo

Il 29 giugno arriva in libreria, fumetteria e negli store online per J-POP Manga la nuova serie di Shizuki Fujisawa. Ecco tutti i dettagli

I quattro fratelli Yuzuki - In uscita per J-POP Manga l'attesissimo shojo

“Perché non importa cosa accadrà, noi siamo fratelli. Siamo una famiglia.
E lo saremo per sempre.”

Il 29 giugno arriva in libreria, fumetteria e negli store online per J-POP Manga la nuova serie dell’autrice Shizuki Fujisawa, I quattro fratelli Yuzuki, opera vincitrice del 66° Shogakukan Manga Award come Miglior shojo.

Sono già passati due anni da quando i quattro fratelli Yuzuki sono rimasti orfani. Da allora Hayato, il primogenito, gestisce la propria famiglia: lavora come insegnante e bada ai più piccoli, rimediando a piccoli e grandi disastri dei propri fratelli. Gakuto è il minore, coccolato da tutti, Mikoto, il secondogenito e il più diligente e infine Minato, il terzo e il più irrequieto dei fratelli. Sembra infatti che Hayato faccia affidamento sempre e solo su Mikoto, e questo a Minato non va sempre giù.

La nuova serie di Shizuki Fujisawa racconta la storia della famiglia Yuzuki, che è la storia di tutte le famiglie che sopravvivono ai propri cari, con l’indeterminatezza emotiva che ne deriva, ma anche grande coraggio e tenacia. Un manga che alterna toni talvolta teneri, talvolta più leggeri per una serie che conquisterà ogni lettore appassionato del genere!

I quattro fratelli Yuzuki 1 di Shizuki Fujisawa sarà in libreria, fumetteria e negli store online dal 29 giugno con cadenza bimestrale.

I quattro fratelli Yuzuki - In uscita per J-POP Manga l'attesissimo shojo

I quattro fratelli Yuzuki 1
di Shizuki Fujisawa
10 Volumi – Serie In Corso
Formato – 12X16,9 – Bross. Con Sovracc.
Pagine -192, B/N
Prezzo – 6,00 €
Bimestrale

Cosa ne pensate di questa nuova proposta di J-POP Manga? Aspettiamo i vostri commenti per parlarne insieme!


Sig.ra Moroboshi

Instagram Meganerd
Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.