I fratelli Russo interessati a dirigere un film di Star Wars


I fratelli Russo, registi di Avengers: Endgame durante un’intervista hanno confessato che Star Wars ha influenzato molto il loro lavoro sui film degli Avengers e sperano un giorno di dirigere una pellicola della saga fantascientifica

Dopo aver diretto il film campione d’incassi di tutti i tempi dal titolo Avengers: Endgame, Anthony e Joe Russo sono entrati nel gota dei registi di successo, potendo scegliere ampiamente i titoli e i franchise su cui lavorare. Hanno lavorato sodo per sviluppare titoli con il loro banner AGBO Films, e la coppia di regista ha anche creato una serie settimanale disponibile online chiamata Russo Brothers Pizza Film School , uno show in cui si uniscono ad attori e registi per discutere di alcuni dei loro film preferiti. Di recente, hanno avuto ospite Mark Hamill, il famosissimo interprete di Luke Skywalker della saga Star Wars, che si è unito al duo di registi per discutere de L’Impero Colpisce Ancora (Empire Strikes Back). Il prossimo ospite sarà il regista Taika Waititi autore di pellicole come Thor: Ragnarok e alcuni episodi di The Mandalorian di cui parlerà insieme ai Russo, e prossimo a cimentarsi su un film di Star Wars. Con tutti questi ospiti legati a Star Wars, i Fratelli Russo hanno avuto un sacco di tempo per pensare a quale sarebbe il loro approccio alla saga se coinvolti nel franchise.

I due hanno rivelato durante l’episodio della Pizza Film School con Hamill che i film originali di Star Wars hanno fortemente influenzato le loro idee per Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame. Avendo detto in precedenza che gli sarebbe piaciuto lavorare alla più famosa saga di fantascienza della storia del cinema, la loro idea per il franchise è qualcosa di completamente originale, più in linea con ciò che stanno facendo con The Mandalorian Favreau & Co.

«Voglio dire, adoro la sandbox in cui [Jon] Favreau sta giocando in questo momento e il periodo che sta esplorando nell’universo di Star Wars – ha detto Joe Russo – Ovviamente è stato estremamente importante per noi da bambini ed estremamente importante per il nostro desiderio di diventare cineasti. Non so se ci sia particolarmente [un personaggio] che ci ha influenzati… Voglio dire, penso che molte storie siano state raccontate e che sono iniziate con l’universo originale. Sarei interessato a vedere direzioni completamente nuove della storia e forse nuovi personaggi in un periodo temporale completamente diverso sarebbe davvero interessante.»

Ora, con quattro film Marvel al loro attivo, il team condivide ciò che hanno appreso riguardo al film-making nelle loro serie su YouTube, amalgamato con le storie radicate nei fumetti che hanno contribuito a modellare la narrazione e la struttura dei loro film.


«I fumetti sono intrinsecamente serializzati, giusto? Sono tradizionalmente stravolti alla fine di ogni numero per invogliare il lettore a prendere il prossimo – ha spiegato Joe Russo – Oppure, se non c’è un cliffhanger, ci sono sicuramente alcuni fili sciolti che li legano. Quella struttura non è sempre appropriata per un film chiuso, anche se la Marvel [MCU] è serializzata, cerchi di raccontare una storia completa in quel particolare film. L’unico posto in cui era certamente applicabile era Infinity War, che si concludeva come un grande evento dei fumetti, con un finale a strapiombo gigante. Penso che ci siano alcune applicazioni, o che la struttura sia applicabile a volte, ma non sempre… i fumetti sono molto diversi.»

Come anticipato, il prossimo 10 luglio l’ospite di Pizza Film School sarà Waititi che ha già un suo film di Star Wars in cantiere.  Chissà se i Russo Bros. non si convincano sempre più a passare a un lato della Forza (Chiaro o Oscuro che sia).

 

 

 

Fonte: comic book

Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

Segui Meganerd su Facebook, Twitter, Instagram e Telegram!

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *