I am Groot – Diffusi il primo poster e la data di uscita su Disney+

La tanto attesa serie animata cosmica che avrà come protagonista Baby Groot sarà composta da corti che narreranno alcune divertenti avventure del tenero alberello antropomorfo

I Am Groot Poster

I fan del Marvel Cinematic Universe saranno felici di sapere che I Am Groot, la serie animata dedicata al baby Guardiano della Galassia, arriverà sulla piattaforma di streaming di Topolino molto presto. Oltre al poster e alla data di uscita è stata comunicata anche una breve sinossi:

«Sono giorni di gloria per Baby Groot, che cresce e si mette nei guai tra le stelle».

Kirsten Lepore sarà Regista e Produttrice Esecutiva dello show. La Lepore è un’animatrice americana nota soprattutto per i suoi cortometraggi in stop-motion Sweet Dreams, Bottle e Move Mountain.

Nella serie ritroveremo (nella versione originale non doppiata) Vin Diesel che presterà nuovamente la sua voce al personaggio.

Da quel che sappiamo, la serie sarà realizzata usando un particolare tipo di animazione fotorealistica, diversa da quanto visto nella precedente serie animata MCU What If…?.

James Gunn è la mente dietro a tutti i progetti legati ai Guardiani della Galassia. Gunn ha recentemente dichiarato che non necessariamente I am Groot seguirà la continuity dei film. Probabilmente le storie narrate saranno grosso modo ambientate dopo il secondo lungometraggio.

Non è altresì noto se Groot interagirà con gli altri membri dei Guardiani, sebbene insistenti rumors sostenuti da alcuni leak dello storyboard facciano intendere che ci sarà almeno Drax.

Come i fan sanno bene, i Guardiani della Galassia avranno non soltanto un prossimo film che chiuderà la trilogia di Gunn, annunciato per il 5 maggio 2023, ma anche uno Speciale di Natale che dovrebbe arrivare su Disney+ il prossimo dicembre. La serie Baby Groot protremo invece gustarla a partire dal 10 agosto di quest’anno.


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

RobyOne

Facebook Meganerd
Le mie passioni sono i comics, i paradossi temporali e il Commodore 64. Leggo fumetti da quando ero un tenero bimbo biondo. Oggi sono uno scontroso nerd attempato. Problemi?

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.