Higurashi – Il prossimo anime rimandato per coronavirus


Il nuovo anime del franchise di Higurashi slitterà al prossimo ottobre a causa dell’emergenza Coronavirus

Higurashi - Photo Credits: Web

L’anime Higurashi, che in origine doveva debuttare questo mese, ha subito uno slittamento nella produzione a causa del Covid-19, con conseguenti ritardi. Il progetto nasce come una serie di sound novel, che raccontano dei fatti di sangue che si verificano in un villaggio. Il giocatore protagonista  dovrà riuscire a scoprire la verità che si nasconde dietro di questi.

Lo studio Passione si occupa dell’animazione del progetto, prodotto dalla Infinite. Da questo nuovo anime verrà anche tratto un anime realizzato da Tomato Akase.

Higurashi no Naku Koro ni aveva già nel 2006-2007 visto due serie anime da 26 e 24 episodi rispettivamente. In questo nuovo anime è confermato il ritorno del cast di doppiatori originali, Sōichiro Hoshi doppierà Keiichi Maebara, mentre Mai Nakahara sarà Rena Ryūgū. Akio Watanabe (Monogatari) curerà il character design. Del franchise fanno parte anche una serie manga e un film live action del 2008. Non è tuttavia chiaro se si tratterà di un remake o di un sequel.


Questa la sinossi dell’anime:

Un ragazzo di nome Keiichi Maebara si trasferisce nel villaggio di Hinamizawa e fa amicizia con le sue compagne di classe Rena Ryugu, Mion Sonozaki, Rika Furude e Satoko Houjou. In un primo momento la situazione appare pacifica, ma presto, in occasione di un festival locale, si scopre che negli ultimi anni della ricorrenza una persona è stata uccisa. A quel punto si verificano strani comportamenti, che tolgono ogni punto di riferimento e nascondono una verità sfuggente. La storia si svolge in archi narrativi ricorrenti, che presentano delle piccole differenze e permettono poco a poco di ricostruire la verità.

E voi, attendevate la nuova serie anime di Higurashi? Fatecelo sapere nei commenti, e continuate a seguirci per tutte le novità legate al mondo nerd!


Segui Meganerd su Facebook, Twitter, Instagram e Telegram!

CapitanRyu

Nato con il Gameboy in mano, spendo tutto quel che ho in roba Nerd: videogames, anime, manga, figure, mi intriga tutto ciò che proviene dal misterioso mondo del Sol Levante. Storico per passione, Nerd di professione, non vedo l'ora di raccontarvi ciò che mi appassiona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *