Hellboy si scatena nel nuovo trailer vietato ai minori


In questo nuovo trailer, segnalato come vietato ai minori, Hellboy entra nel vivo dell’azione

hellboy-2019

Tra gli appuntamenti cinecomics dell’anno va certamente segnalata questa nuova versione di Hellboy, che torna al cinema con un nuovo regista (Neil Marshall), un nuovo protagonista (David Harbour) e un tono leggermente più scanzonato di raccontare la storia, ispirata come sempre da un racconto scritto da Mike Mignola, creatore del personaggio.

Un trailer contrassegnato come “red band”, ovvero vietato ai minori, che ci convince decisamente più del primo.

Eccolo qui:


Trama:

Hellboy è un semi-demone che protegge la Terra dalle creature sovrannaturali che la minacciano. Evocato sul nostro pianeta nel 1944 dal malvagio stregone russo Grigorij Efimovič Rasputin per conto dei nazisti, Hellboy viene salvato dagli Alleati e affidato al Professor Trevor Bruttenholm, che lo cresce come se fosse suo figlio. Una volta adulto, Hellboy inizia a dare la caccia a lupi mannari, vampiri e creature mitologiche di ogni tipo, diventando uno dei migliori detective del BPRD (Bureau of Paranormal Research and Defense).

In questa nuova avventura, che si prospetta essere molto fedele ai fumetti, come ha dichiarato lo stesso Mignola, qui anche sceneggiatore, l’eroe demoniaco sarà impegnato in una missione a Londra per fronteggiare l’antico spirito di una strega malvagia, tornato sulla Terra dal mondo dei morti.

Eroe fuori dal comune, burbero, ma dal gran cuore nonostante le sue origini demoniache, Hellboy torna in azione per impedire che un oscuro destino si abbatta sull’umanità, affiancato da alcuni emblematici protagonisti del fumetto mai visti fin ora sul grande schermo.

Nel cast David Harbour (Hellboy), Ian McShane (Professor Broom), Milla Jovovich (la Regina di Sangue) e Daniel Dae Kim (Maggiore Ben Daimio). 

Hellboy uscirà in Italia il prossimo 11 aprile.

Che ne pensate di questa nuova versione? Come sempre aspettiamo i vostri commenti!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *