Mobile Suit Gundam – Ecco i primi veri passi dell’enorme robot

Dopo mesi di lavoro, la riproduzione 1:1 del Gundam RX78-2 di Yokohama ha mosso i primi passi, come vediamo in un nuovo video.

Gundam - photo credit: web

Il Giappone è senza dubbio la terra delle mille sorprese. Ce lo dimostra regalando al mondo opere memorabili, come la riproduzione 1:1 del Gundam RX78-2 nella Gundam Factory di Yokohama.

La riproduzione dell’RX78-2, realizzata in tempi record, è alta 18 metri e pesa 25 tonnellate. Dopo i primi test lo scorso 4 agosto, il gigantesco robot ha mosso i suoi primi passi ieri e si è mostrato in una diretta streaming, caricata poi ovunque. Abbiamo quindi modo di vedere un video di un minuto e mezzo, che vi lasciamo qui.

 

Vediamo l’RX78-2 fare qualche passo, inginocchiarsi e rialzarsi. Poi, il robot inizia a guardarsi le dita e a muoverle, facendo anche leggeri movimenti della testa e quindi degli occhi, quasi come se stesse ammirando le sue capacità.

Il video ha lasciato a bocca aperta i tanti fan delle creature di Yoshiyuki Tomino, che potranno però ammirare il robot di Yokohama solo tramite gli schermi dei propri dispositivi. L’apertura del parco a tema in cui doveva essere installato il Gundam è infatti rinviata a data da destinarsi, vista la pandemia ancora in corso.

Vi ricordiamo inoltre che in Cina è in corso la realizzazione di una seconda riproduzione, la cui altezza dovrebbe essere intorno ai 20 metri. Questo secondo e più alto robot vedrà la luce nella prima metà del 2021, ma non è ancora chiaro se sarà in grado di muoversi come il suo “fratello” nipponico.


Avatar

Chissia di Themyscira

Nata a Themyscira, smistata in Grifondoro, finita nel Sottosopra. Vivo la mia vita un tetramino alla volta, tra libri di storia e pagine che sanno di lillà e uvaspina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *