George Lucas pensa che Star Wars: Gli Ultimi Jedi sia fantastico


George Lucas, padre supremo della galassia lontana lontana, sembra aver apprezzato davvero molto Star Wars: Gli Ultimi Jedi. Il regista che ha dato il via a questa saga leggendaria ha avuto modo di vedere il film in anteprima e – stando a quanto riporta il sito The Hollywood Reporter – al termine della proiezione ha immediatamente telefonato a Rian Johnson per fargli i complimenti. 

George Lucas

La portavoce di George Lucas, la Signora Connie Wethington, ha confermato che il regista ha trovato assolutamente fantastico il film. Ricevere un complimento del genere dev’essere un grande attestato di stima per Johnson e tutta la produzione. Il secondo film, all’interno di una trilogia, non è mai semplice, questo lo sappiamo bene. Eppure già essere riusciti a conquistare il parere favorevole di Lucas è già qualcosa, visto che non aveva apprezzato moltissimo il settimo episodio, Il Risveglio della Forza.

Voi avete già visto Star Wars: Gli Ultimi Jedi? Che ne pensate? Aspettiamo i vostri commenti!


 

 

George Lucas – L’uomo delle stelle

George Walton Lucas Jr. è un regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e montatore statunitense. È stato proprietario di una holding del cinema, la Lucasfilm, e anche un importante imprenditore nell’ambito dei giocattoli e dei videogiochi. È famoso soprattutto per le saghe di Guerre stellari e Indiana Jones, per aver diretto L’uomo che fuggì dal futuro e per il film American Graffiti.

La sua figura è legata alla Nuova Hollywood. Lucas ha spesso affidato ad altri, Spielberg in primis, il compito di portare sullo schermo le sue creazioni, dedicandosi, per la maggior parte del tempo, a lavorare dietro le quinte a storie e personaggi, a mondi paralleli e credibili, a ecosistemi in cui i protagonisti potessero vivere come persone reali. Secondo il sito Mymovies.it, «Lucas non è solo un grande uomo di marketing che con un solo brand è riuscito a vivere commercialmente di rendita per decenni, ma è anche un genio tecnico che ha imposto nuovi standard nelle tecnologie applicate al cinema».

La rivista Forbes stima il suo patrimonio in 4.6 miliardi di dollari.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *