Fantastic Four: Full Circle – Alex Ross presenta la graphic novel

Alex Ross ha presentato il suo ultimo lavoro, la graphic novel “Fantastic Four: Full Circle” per Abrams ComicArts realizzata da autore completo. Ecco un’anteprima.

Il prossimo 6 settembre negli Stati Uniti e l’8 in Italia grazie a Panini Comics arriverà la prima graphic novel scritta e disegnata dal leggendario Alex Ross: “Fantastic Four: Full Circle“. L’illustratore che ha raggiunto l’olimpo negli anni ’90 con “Marvels” e “Kingdom Come“, ha presentato la sua nuova opera per Adams ComicArts a The Hollywood Reporter.

«Volevo presentare una versione dei Fantastici Quattro il più vicina possibile allo stile che Jack Kirby adottò quando creò i personaggi. Il suo stile influenzò i primi dieci anni della loro esistenza ed è l’ombra sotto cui hanno lavorato tutti gli artisti negli ultimi 60 anni.»

Nella nuova storia di Ross, nel quartier generale dei Fantastici Quattro, il Baxter Building, scatta un allarme intrusione che prepara gli eroi per un’avventura nella Zona Negativa, una dimensione aliena di anti-materia.

«Sembrava davvero calzare a pennello. Per realizzare al meglio l’estetica della pop art, non si deve fare un lavoro super-renderizzato o super-illustrato. Avevo bisogno di condensare ciò che faccio ad un livello grafico più alto. Il realismo è il mio marchio di fabbrica ma si può sempre mantenere anche attraverso una rappresentazione dal contrasto più alto.

Ho pensato che ci fosse un modo per connettere lo stile della Pop Art di quegli anni se avessi cambiato ciò che ho fatto, presentando questo nuovo stile e non il mio tradizionale pittorico.»

Per la prima volta in oltre 40 anni, Marvel Comics ha concesso la pubblicazione di una storia con i propri personaggi ad un altro editore, Adams ComicArts. Prima del rilancio della serie regolare mensile avvenuto nel periodo editoriale denominato “Fresh Start“, Adams ha proposto ad Alex Ross di realizzare una propria versione del Quartetto senza dover sottostare alle scadenze e alla continuity dell’Universo Marvel.

«Non potevo lavorare al titolo principale, ma ho potuto scolpire questa sorta di nuova visione. Ogni cosa che vedete nel mio lavoro è frutto dell’influenza che ha esercitato Neal Adams sulla mia generazione. Volente o nolente, non potevo non trasmettere questa influenza. Il lavoro che ha fatto Neal Adams nel realismo dinamico ha cambiato tutto nei comics.»

«C’è sicuramente un rischio nel cambiare ciò che faccio di solito. Ma il mio obiettivo più grande è impressionare me stesso.»

Di seguito possiamo vedere qualche tavola in anteprima di Fantastic Four: Full Circle diffuse da Adams ComicArts:

 

 

 

Cosa pensate di questa graphic novel? Pensate di prenderla? Vi piace Alex Ross? Diteci la vostra nei commenti, vi aspettiamo!

Fonte: The Hollywood Reporter


Avatar photo

Pier

Instagram Meganerd
Appassionato di scienza e supereroi, leggo fumetti da quando avevo 5 anni. Divoro serie tv... ma non ingrasso

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.