È morto Richard Donner, regista di Superman, Arma letale e I Goonies

Si è spento all’età di 91 anni Richard Donner, prolifico regista di Hollywood che ha diretto tra l’altro il primo film di Superman, Arma Letale e I Goonies

richard-donner.jpg

È morto Richard Donner (all’anagrafe Richard Donald Schwartzberg) regista, produttore cinematografico e televisivo nonché fumettista statunitense. Molto attivo tra gli anni ’70 e ’80, Donner ha diretto molti film iconici di quegli anni che includono Superman (1978) con Christopher Reeve, I Goonies (1985) e la serie cinematografica poliziesca Arma Letale con la coppia Mel Gibson e Danny Glover.
Nato nel Bronx, Donner ha iniziato la sua carriera dirigendo per la televisione una lunga lista di show di successo tra cui Route 66, The Rifleman, The Twilight Zone, The Man From UNCLE, Gilligan’s Island, Perry Mason e The Wild Wild West. Dopo il suo primo lungometraggio, la commedia poliziesca Salt & Pepper del 1968 con Sammy Davis Jr. e Peter Lawford, Donner è passato al cinema a tempo pieno con lo spaventoso The Omen del 1976. Ciò ha portato a Superman del 1978, il film con protagonista il supereroe DC Comics interpretato dall’indimenticabile Reeve insieme a Margot Kidder (Lois Lane), Gene Hackman (Lex Luthor) e Marlon Brando nei panni di Jor-El, il papà dell’Uomo d’Acciaio. Il blockbuster con un budget di circa 55 milioni di dollari fu un successo clamoroso al botteghino incassando oltre 300 milioni di dollari nelle sale di tutto il mondo.

fr-richard-donner02.jpg

Negli anni ’80 Donner ha realizzato film divenuti oggi veri propri cult; nel 1985 ha diretto I Goonies, prodotto da Steven Spielberg e Chris Columbus, e Ladyhawke, nel 1987 ha prodotto Ragazzi perduti, pellicola che lancia un altro compianto regista Joel Schumacher. Sempre nel 1987 ha diretto anche Arma letale con Danny Glover e Mel Gibson, un franchise su cui tornerà per ben tre volte (nel 1989 e nel 1992, e infine nel 1998). Negli anni ’90 gira altri film di discreto successo come Maverick (1994) sempre con Gibson, Assassins (1995) con Silvester Stallone e Antonio Banderas, e Ipotesi di complotto (1997) con Julia Roberts, Mel Gibson e Patrick Stewart.

arma-letale-5-donner-cover-5feca600eda98-scaled.jpeg

Come produttore, Donner e sua moglie, la produttrice Lauren Schuler Donner hanno prodotto dozzine di film con la loro casa di produzione The Donners’ Company, incluso il franchise degli X-Men che ha generato ben 13 film per oltre due decenni, tra cui Deadpool con Ryan Reynolds. L’ultimo film della serie X-Men, The New Mutants, è uscito nell’agosto 2020. In totale, quei film hanno incassato quasi 2,5 miliardi di dollari a livello globale.

A dare la notizia della morte del 91enne regista è stata sua moglie, la produttrice Lauren Schuler Donner, e il suo business manager. Nessuna causa di morte è stata rivelata al momento.

Fonte: Deadline


Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *