È morto Keiichirō Kimura, regista e character design de “L’Uomo Tigre”

Apprendiamo solo ora della scomparsa del grande Kimura, storico animatore de l’Uomo Tigre e di molti anime cult degli anni 80

Lo scorso 19 ottobre si è spento Keiichirō Kimura, noto in Italia soprattutto per aver animato due serie diventate cult per almeno un paio di generazioni: Cyborg 009 (1968) e L’Uomo Tigre (1969). Kimura aveva 80 anni e a quanto risulta è stato un infarto a stroncarlo. 

Nato nel 1938, Kimura iniziò a collobarare con Toei Animation già nel 1961 e tra gli anni Sessanta e Settanta realizzò le sue opere più importanti, tra le quali anche Sally la maga (1966), Mimì e la nazionale di pallavolo (1969) e Sam ragazzo del West (1974).

Suo era stato il lavoro di character design de L’Uomo Tigre, la serie tratta dal manga di Ikki Kajiwara e Naoki Tsuji, di cui aveva animato anche la sigla iniziale (le cui immagini sono rimaste invariate nella versione italiana).

Aveva poi continuato a lavorare come direttore delle animazioni fino al 2002, collaborando alla serie Mobile Suit Gundam SEED.

Opere principali:
  • Sally la maga, 1966, direttore dell’animazione
  • Cyborg 009, anime, 1968, direzione animazione personaggi
  • L’Uomo Tigre, 1969, character design, direzione animazioni
  • Mimì e la nazionale di pallavolo, 1969, direzione animazioni
  • Sam ragazzo del West,1974, anime, direzione animazione
  • Manga Nihon Emaki, anime del 1977 (direttore dell’animazione ep.3)
  • Lilli tra un guaio e l’altro, anime, 1978, direzione animazione
  • Trider G-7, anime, 1980, direzione animazione
  • Saiko Robo Daiohja, anime del 1981, inedito in Italia (direttore dell’animazione)
  • Countdown, OAV del 1995, della “Akira Saga” (animazioni chiave ep.1 e 2)
  • M.S.Gundam Seed, anime del 2002 (direttore dell’animazione)
  • Naein -to your other self, anime del 2002 (direttore dell’animazione)

La redazione di MegaNerd si alza in piedi e rivolge un rispettoso saluto a questo gigante dell’animazione-

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.