È morto Joe Turkel, aveva 94 anni

Joe Turkel, l’attore statunitense reso celebre per il ruolo del barista Lloyd nel film “Shining “e del presidente Eldon Tyrell nel fim “Blade Runner”, si è spento presso il Providence St. John’s Health Center di Santa Monica.

È morto Joe Turkel, aveva 94 anni

L’attore caratterista statunitense Joseph “Joe” Turkel si è spento lunedì 27 Giugno all’età di 94 anni , alcuni giorni prima di compiere i 95 anni.  A darne il triste annuncio, la sua famiglia al “The Hollywood Reporter“.

Nato a New York il 15 Luglio 1927, Turkel ha debuttato sul set cinematografico nel 1953 nel film di Maxwell Shane, “Il muro di vetro” ma è con Stanley Kubrick che ha stabilito un vero e proprio connubio artistico: lo vediamo comparire infatti in diversi film del grande regista americano quali “Rapina a mano armata” (1956), “Orizzonti di gloria” (1957) e nell’indimenticabile parte del barista Lloyd in “Shining” (1980).

Vi ricordate la scena memorabile con Joe Turkel? A metà di Shining, l’aspirante scrittore Jack Torrance (Jack Nicholson) si aggira nella Gold Room vuota dell’Overlook Hotel e si dirige verso il bar, dove in uno stato di follia chiede un bicchiere di birra. All’improvviso compare il barista del lounge Lloyd (Turkel) che gli versa un bourbon, anche se Torrance non ha soldi. “Mi piaci Lloyd, mi sei sempre piaciuta”, dice Torrance. “Sei sempre stato il migliore di loro. Il miglior dannato barista da Timbuctoo a Portland, nel Maine, a Portland, nell’Oregon, se è per questo.» Quando Torrance torna nella stanza, Lloyd è ancora dietro il bancone, ma ora è pieno di invitati alle feste degli anni ’20.

Turkel pronunciò un totale di 96 parole nelle sue due scene. Nel 2014, ha sottolineato che le prove sono durate sei settimane mentre “Stanley stava cercando lo scatto perfetto”.

L’attore è rimasto memorabile anche nel ruolo di creatore dei replicanti Eldon Tyrell in “Blade Runner“, capolavoro firmato da Ridley Scott.

La sua ultima apparizione cinematografica è avvenuta nel 1990 in The Dark Side of the Moon , e ha ripreso il ruolo di Tyrell, solo con la voce, per un videogioco su Blade Runner del 1997.

Fonte: hollywoodreporter


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

Mr. Rabbit

Stanco dal 1973. Ma cos'è un Nerd se non un'infanzia perseverante ? Amante dei supereroi sin dall'Editoriale Corno, accumula da anni comics in lingua originale e ne è lettore avido. Quando non gioca la Roma

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.