È morto Dennis O’Neil, leggendario scrittore di Batman e Green Lantern/Green Arrow

Il leggendario Dennis O’Neil, che ha firmato alcune delle più belle storie di Batman di sempre, nonché l’incredibile saga che unì Lanterna Verde e Freccia Verde, scompare all’età di 81 anni

Denny-ONeil

La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno: un gigante del fumetto mondiale ci ha lasciati. Dobbiamo purtroppo dare la notizia che il leggendario Dennis J. “Denny” O’Neil è morto la scorsa notte, nella sua casa, per cause naturali.

A confermare la notizia della dipartita è stata la sua famiglia,

O’Neil è conosciuto soprattutto per il suo immenso lavoro su Batman, che include ovviamente la serie omonima, Detective Comics, e la straordinaria Batman: Legends of the Dark Knight. Oltre a scrivere storie che resteranno scolpite nella mente di ogni appassionato del fumetto, è stato anche il curatore dei titoli legati al Cavaliere Oscuro dal 1986 al 2000.

Insieme all’editor Julius Schwartz e al grande Neal Adams, ha riportato Batman alle atmosfere che più gli appartengono, allontanandolo dal clima scanzonato della serie TV con Adam West, ponendo delle solide basi per il futuro del Cavaliere Oscuro.

Tanti i personaggi creati da O’Neil entrati a far parte in pianta stabile della mitologia di Batman: basti pensare a Ra’s al Ghul, Talia al Ghul, Leslie Thompkins, Azrael, e Richard Dragon. Ha inoltre contribuito a rendere Joker e Due Facce dei criminali con un certo spessore narrativo alle spalle e supervisionato un capitolo fondamentale nella storia di Batman: la morte di Jason Todd, il secondo Robin.

batman dennis o neil

Ma non c’è stato solo Batman nella sua lunghissima carriera: impossibile dimenticare Green Lantern/Green Arrow, un ciclo di storie che fece epoca per i temi socio-politici che ha trattato, oppure la serie di fine anni ’80 dedicata a The Question.

Dennis O’Neil ha lasciato il suo inconfondibile segno anche in Marvel, lavorando per testate di punta come Amazing Spider-Man, Iron Man e Daredevil, creando o partecipando alla creazione di personaggi come Madame Web, Hydro-Man, Obadiah Stane e Lady Deathstrike. Lo scrittore di St. Louis ebbe un ruolo fondamentale anche nella serie a fumetti dei Transformers: pensate che fu proprio lui a ideare il nome del protagonista, Optimus Prime.

Anche in Marvel ricoprì il ruolo di editor e una delle sue scelte migliori fu quella di assumere un giovane Frank Miller per affidargli Daredevil, dando così il via a uno dei cicli narrativi più belli e importanti mai scritti sul personaggio.

Con la scomparsa di Dennis O’Neil il mondo del fumetto perde davvero un gigante.

La redazione di MegaNerd rivolge un rispettoso saluto a questo grande Autore, ringraziandolo ancora una volta per averci fatto sognare, ridere e riflettere come pochi altri.


Avatar

Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *