Doctor Strange – Chi è la giovanissima America Chavez?

Velocità, superforza, volo, invulnerabilità, capacità di aprire portali stellari che le consentono di viaggiare tra le dimensioni e nel tempo. La nuova supereroina dell’universo Marvel, che abbiamo apprezzato al cinema in Doctor Strange nel Multiverso della Follia, è decisamente Overpowered. Conosciamola meglio e scopriamo dove leggere le sue avventure nelle pubblicazioni italiane

 

speciale america chavez

 

America Chavez è uno dei personaggi più recenti dell’universo Marvel. Appare per la prima volta in Vengeance #1 del 2011, miniserie sceneggiata da Joe Casey e illustrata da Nick Dragotta. All’inizio il suo nome di battaglia è Miss America. E’ stata il secondo personaggio Marvel a usare tale nome, dopo l’eroina della Golden Age Madeline Joyce Frank.

America è uno dei primi personaggi Latine Queer della Casa delle Idee. Nella sua breve ma intricata carriera ha fatto parte di supergruppi come la Teen Brigade, la A -Force di She-Hulk, gli Ultimates, gli Young Avengers e i West Coast Avengers.

È in Young Avengers #14 del 2013, scritta da Kieron Gillen e disegnata da Jamie McKelvie, che conosciamo le origini di America Chavez. Cresce nell’universo chiamato Parallelo Utopico. I suoi poteri le sono stati assegnati da una forza senziente chiamata Demiurgo. All’età di sei anni il Parallelo Utopico viene attaccato e le sue due madri si sacrificano per salvarle la vita. America lascia dunque il suo mondo e inizia a viaggiare attraverso le dimensioni, fin quando non arriva su Terra-616 e, più precisamente, a New York. Una nuova famiglia, i Santana, la accoglie e, per onorare l’eredità delle sue madri, decide di sfruttare i suoi superpoteri per il bene dell’umanità, assumendo l’identità segreta di Miss America.

Young Avengers #14
Young Avengers #14

Successivamente, diverrà membro del supergruppo al femminile dell’A-Force, nella serie omonima di G. Willow Wilson e Jorge Molina del 2015. La serie è stata parte del rilancio All-New, All-Different Marvel e prende spunto da un tie-in di Secret Wars dove vediamo per la prima volta il team composto da sole donne. È stata pubblicata in Italia da Panini nella collana dedicata agli Avengers, tra i numeri 59 e 74 (dal 2016 al 2017).

Sempre nel 2015 America Chavez è apparsa nella serie Ultimates di Al Ewing e Kenneth Rocafort. Anche questa è stata pubblicata in Italia nella testata regolare degli Avengers, tra i numeri 53 e 75.

Il personaggio riscuote subito un certo successo e arriva così la sua prima serie solista, intitolata semplicemente America e scritta dall’autrice di origini portoricane Gabby Rivera. La serie viene lanciata nel 2017 per poi essere cancellata dopo 12 numeri. In Italia al momento è inedita. L’anno successivo America Chavez entra nella nuova incarnazione dei West Coast Avengers, nella serie della scrittrice Kelly Thompson e illustrata dal nostro Stefano Caselli. In Italia la serie è stata raccolta nel 2019 nel cartonato Marvel Collection West Coast Avengers: La costa più tosta.

In questa serie si approfondisce l’amicizia con Kate Bishop/Occhio di Falco: Le due si conoscono durante la militanza negli Young Avengers ed è Kate che chiede ad America di unirsi a lei nella creazione della nuova versione dei Vendicatori della Costa Ovest.

America #5
America #5

Infine, nella mininiserie a lei dedicata America Chavez: Made In The Usa (Kalinda Vazquez, Carlos Gomez,  2021), vengono riscritte le sue origini. In breve, per non rovinarvene la lettura (in Italia è stata pubblicata di recente  da Panini nel volume Marvel Collection America Chavez: Made in the USA), in questa storia America conosce sua sorella minore Catalina. Quest’ultima aiuta la ritrovata sorella a ricordare chi è veramente. Si scoprirà che le loro madri non sono aliene ma medici del Bronx. Il Parallelo Utopico è in realtà un’isola privata di proprietà del ricchissimo filantropo Mr. Gales. Il vero motivo per cui America e Catalina sono sull’isola è perché le loro madri vogliono curarle da una malattia genetica chiamata Sindrome di Edges. Durante la convalescenza, America inizia a manifestare i suoi poteri dimensionali. Quando Gales lo scopre decide di volerli sfruttare per i suoi, oscuri, fini. Dopo alterne vicende America riesce a scappare, perdendo però memoria dei fatti.

america chavez panini

 

Insomma, un personaggio a tutto tondo che, nonostante la sua giovane età (biologica ed editoriale), ha già subito una Retcon, ha fatto parte di ben cinque supergruppi ed è divenuta la più giovane supereroina del Marvel Cinematic Universe, interpretata dall’altrettanto giovanissima Xochitl Gomez. Cosa le riserverà il futuro?


RobyOne

Facebook Meganerd
Le mie passioni sono i comics, i paradossi temporali e il Commodore 64. Leggo fumetti da quando ero un tenero bimbo biondo. Oggi sono uno scontroso nerd attempato. Problemi?

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.